PALLANUOTO | martedì 24 ottobre 2017 02:38
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

PALLANUOTO | sabato 12 agosto 2017, 14:06

Nuovo acquisto per il Bogliasco Bene

Quarto colpo di mercato per il Bogliasco Bene maschile. L'ultimo volto nuovo in arrivo alla Vassallo è quello di Federico Cimarrosti, giovane difensore classe 1994. Prelevato dal Lavagna '90, società nella quale è cresciuto ed in cui ha militato praticamente da quando ha messo piede per la prima volta in acqua, Federico è considerato come uno dei ragazzi più promettenti della pallanuoto italiana. "E' un giocatore che seguivamo da tempo - spiega il team manager Gianni Fossati - e per il quale Daniele Bettini ha sempre avuto un occhio di riguardo. E' assolutamente una prima scelta, che rientra in quella nuova ottica societaria di voler costruire una squadra il più possibile ancorata al nostro territorio. Una politica che sta dando i suoi frutti a livello giovanile, come testimoniano gli straordinari risultati del nostro vivaio, e che già qualcuno in zona comincia a copiarci. Anche per questo siamo convinti che questa sia la strada giusta da intraprendere e Federico certamente saprà darci una mano in tal senso".

Dotato di una grande capacità natatoria, Cimarrosti è il classico giocatore polivalente in grado di ricoprire più ruoli, anche all'interno della stessa partita. Ultimamente, però, la sua zona di vasca preferita è quella esterna e pur essendo destrimano può tranquillamente sostituirsi al mancino: "E' vero - ammette il neobogliaschino - negli ultimi tempi ho giocato prevalentemente in zona 1, con la mano sbagliata. E' un ruolo spesso scoperto ma che a me piace e che quindi ricopro con piacere".Per Federico Bogliasco rappresenterà il primo incontro con la pallanuoto di Serie A1. Un debutto che non intimorisce un ragazzo abituato ad affrontare le cose di petto: "Il salto di categoria un po' mi impensierisce - spiega ancora - perchè finora non ho mai avuto a che fare con questo livello di pallanuoto. Ed anche il lasciare Lavagna dopo ben 14 anni non mi lascia certo indifferente. Ma io ce la metterò tutta per sfruttare questa grande occasione che mi è stata data. E poi sono sicuro che l'ambiente di Bogliasco saprà aiutarmi e farmi crescere. Qui si respira davvero un'aria diversa rispetto alle altre piscine italiane. Tutto il paese si stringe attorno ai suoi ragazzi ed è orgoglioso della propria squadra. Una cosa unica ma che per certi versi ho avuto modo di assaporare anche a Lavagna".

Con il suo modo di fare semplice e diretto Federico saprà certamente come farsi apprezzare dai suoi nuovi compagni anche fuori dalla vasca: "In queste settimane - conclude Fossati - ho avuto un po' modo di conoscerlo e ho capito che Federico è un ragazzo positivo, con tanta voglia di fare e con la giusta carica agonistica. Insomma, il profilo ideale per il Bogliasco. Sono strasicuro che lo spogliatoio lo accoglierà nel migliore dei modi".

L'ennesimo colpo in prospettiva per la società di Mirko Prandini, l'ennesimo rinforzo ligure per la squadra di Daniele Bettini.

PDP

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore