Serie D | domenica 22 ottobre 2017 08:37
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Serie D | domenica 01 ottobre 2017, 19:36

Lavagnese: Gnecchi e Croci regalano la vetta ai bianconeri

Battuta l'Argentina, ed ecco il primato

Vince all'inglese la squadra di mister Venuti contro un Argentina ancora al palo ma mai doma.

Nei primi quindici minuti studio tra le due formazioni senza sussulti, solo l'uscita anticipata di Dominici per la sospetta frattura del setto nasale per uno scontro fortuito.

La prima conclusione arriva al 16' quando Ferrante recupera una respinta dal limite e calcia tra le braccia di Trucco.

Un minuto più tardi è Cirrincione ad esibirsi in un azione personale trovando sulla conclusione la schiena di Fici, al 29' ci prova ancora Basso ma senza successo.

La Lavagnese prova in ogni modo a sfondare il muro armese, al 35' ancora Cirrincione si fa ribattere la conclusione da pochi passi, ma è Gnecchi ad apporre il sigillo sulla marcatura quando riceve palla da Raggio Garibaldi e scarica dal limite un preciso fendente nell'angolino basso dove l'estremo difensore ponentino non può arrivare.

Il secondo tempo ancora avaro di emozioni mette il luce la faticosa manovra bianconera e la buona guardia dell' Argentina, al 62' ancora Gnecchi è bravo a calciare a giro dai 25 metri trovando però l'esterno del palo sinistro e tre minuti più tardi Cirrincione si fa parare una conclusione sotto porta.

Al 72' imbeccata e rete di Croci che però viene annullata per fuorigioco.

Al 75' è ancora Gnecchi grande protagonista di giornata a servire sul taglio Croci che insacca sul primo palo il meritato raddoppio.

Le ultime due azioni vedono i neo entrati Fall e Rovido provare la conclusione personale ma fuori misura.

Tre punti molto importanti che fanno raggiungere ad Avellino e compagni Seravezza e Ponsacco al primo posto in classifica.

Una domenica al vertice, ma da domani testa al prossimo probante impegno sul terreno del Bacigalupo domenica contro il quotato Savona.

 

LAVAGNESE - Nassano, Barsotti, Avellino, Ferrante, Raggio Garibaldi (86' Fall), Basso (76' Dotto), Croci (82' Bruzzi), Cirrincione (65' Corsini), Fonjock, Carta, Gnecchi (76' Rovido).

A disposizione Cinefra, Brusacà, Censini.   All. Gabriele Venuti.

ARGENTINA - Trucco, Sonnini, Fici (86' Eugeni), Aretuso, Mannella, Fiuzzi, Piras, Acampora, Dominici (6' Malafronte), Miceli (71' Vitello), Carletti (46' Thairi).

A disposizione Pronesti, Luci, Lanteri, Salvador, Berni.   All. Roberto Correale.

Arbitro Niccolò Turrini di Firenze.

Assistenti Luca Benedetti ed Elia Tini Brunozzi di Foligno.

Ammoniti Ferrante, Raggio Garibaldi (L) - Mannella, Miceli (A).

Possesso palla 59-41%

Tiri (in porta) Lavagnese 11(8) - Argentina 0(0).

alci d'angolo 3-1.

Falli commessi 12-15.

Reti: 36' Gnecchi, 75' Croci.

PDP

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

domenica 22 ottobre
venerdì 20 ottobre
mercoledì 18 ottobre
martedì 17 ottobre
lunedì 16 ottobre
domenica 15 ottobre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore