Serie D | martedì 24 ottobre 2017 13:05
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Serie D | domenica 01 ottobre 2017, 18:15

Un rigore di Lauria abbatte il muro del Sestri Levante

Terza vittoria consecutiva per la Sanremese

Grazie a un rigore realizzato da Lauria la Sanremese batte il Sestri Levante in una gara che ha visto i biancoazzurri sempre protagonisti. Grande produzione di gioco e tante le occasioni create al cospetto di un Sestri Levante poco propositivo e che mai ha impegnato il portiere matuziano.

Sanremese subito pericolosa al 6’ con Lo Bosco (che poi risulterà essere il migliore in campo) che calcia dalla breve distanza e spara sul portiere ospite Adornato. Dieci minuti più tardi ancora il numero 9 matuziano protagonista con una spettacolare girata in area che finisce fuori di un soffio.

Al 27’ ci prova Taddei con una botta di mancino dal limite dell’area su palla in uscita da un’azione confusa in area. Alto.

Sempre Lo Bosco protagonista. Cross dalla destra di Barka, l’attaccante numero 9 ci prova di testa, fuori alla sinistra del portiere.

Al 29’ prima e unica azione pericolosa del Sestri Levante. Il numero 7 Spaltro si accentra e prova la conclusione che finisce alta.

Sei minuti dopo ecco la percussione di Scalzi in area, il numero 27 serve Cacciatore che calcia a fil di palo. Passano solo due minuti e su calcio d’angolo battuto da Costantini Taddei ci prova di testa. Para Adornato. 60 secondi più tardi su palla battuta da calcio di punizione dalla sinistra Gagliardi prova di testa e spedisce alto.

La prima frazione si chiude con una doppia occasione per la Sanremese. Al 45’ Lo Bosco prova un’azione personale, scarica il destro e conclude di poco a lato alla sinistra del portiere. Al 46’ punizione battuta da Lauria, para il portiere avversario.

Nella ripresa si ripete lo stesso copione, con la Sanremese più propositiva e il Sestri Levante mai pericoloso.

Al 2’ Scalzi batte direttamente in porta da calcio d’angolo, libera la difesa ospite. Un minuto più tardi ci prova ancora Scalzi, il portiere respinge e Lo Bosco tenta una conclusione di testa che finisce tra le braccia del numero 1 ospite.

La Sanremese, sempre arrembante, mantiene il possesso di palla e produce una mole di gioco decisamente superiore.

Il meritato vantaggio arriva al 19’ quando Scalzi entra in area e viene abbattuto da un difensore ospite. L’arbitro concede il rigore che Lauria realizza con un mancino alla destra del portiere.

Passano 4 minuti e Lauria ci prova di nuovo con un tiro a giro dalla destra, Adornato devia in angolo.

Al 30’ su calcio d’angolo svetta Cacciatore, palla fuori. Dopo 3 minuti Lo Bosco tenta di nuovo la conclusione, para Adornato. L’ultima occasione si registra al 44’ quando Scalzi prova il destro servito da Lauria. Palla fuori di poco.

Allo scadere c’è anche il tempo per il raddoppio firmato da Lauria su un ribaltamento di fronte dopo un calcio d’angolo ospite, ma il direttore di gara annulla per fuorigioco.

Grazie alla vittoria di oggi contro il Sestri Levante la Sanremese sale a quota 10 punti in classifica a meno uno dal trio di testa composto da Serravezza, Ponsacco e Lavagnese.

La sofferenza fa parte del calcio, non c’è niente di facile – ha dichiarato al termine del match mister Giancarlo Calabria – avremmo potuto chiuderla prima e sfruttare meglio qualche occasione. Non abbiamo subito nemmeno un tiro in porta, la difesa ha lavorato bene e abbiamo creato diverse buone occasioni. Tutte le vittorie portano lontano, in qualsiasi modo arrivino”.

Mi è mancato solamente il gol – ha aggiunto Loreto Lo Bosco, premiato “man of the match TP Convivio – noi attaccanti viviamo di quello e se non arrivano stiamo male. Di certo c’è la voglia di continuare nella nostra striscia positiva, se la mia prestazione è servita alla causa sono contento”.

LE FORMAZIONI

Sanremese: 12 Radaelli, 5 Cacciatore, 6 Castaldo, 2 Barka, 13 Anzaghi, 16 Taddei, 21 Costantini (4 Bregliano), 11 Gagliardi (7 Colantonio), 27 Scalzi (24 Tobaldo), 10 Lauria, 9 Lo Bosco (25 Falomi). A disposizione: 1 Gavellotti, 3 Bertora, 17 Olivieri, 19 Scappatura, 24 Tobaldo, 29 Longo. Allenatore: Giancarlo Calabria

Sestri Levante: 1 Adornato, 2 Pedetta (19 Cuneo), 3 Raso, 4 D’Ambrosio (14 Angelotti), 5 Giordani, 6 Pane, 7 Spaltro (16 Rustichelli), 8 Miglietta, 9 Gonzalez, 10 Ianniello, 11 Solinas (13 Samba Benga). A disposizione: 12 Confortin, 14 Angelotti, 15 Moises, 17 Battaglia, 18 Bolelli, 19 Cuneo, 20 Ricci. Allenatore: Christian Amoroso

Arbitro: Sig. Marco Emmanuele

Assistenti: 1° Sig. Razvan Ionut Ciuca; 2° Sig. Angelo Vannini

Marcatori: Lauria (r) 19’ s.t.

Ammoniti: D’Ambrosio (Se), Gagliardi (Sa), Lo Bosco (Sa)

Note: 300 spettatori


Pietro Zampedroni

Ufficio Stampa Unione Sanremo

PDP

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

lunedì 23 ottobre
domenica 22 ottobre
venerdì 20 ottobre
mercoledì 18 ottobre
martedì 17 ottobre
lunedì 16 ottobre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore