Serie D | mercoledì 18 ottobre 2017 22:36
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Serie D | martedì 03 ottobre 2017, 13:24

Fossati: "Nessuna vertigine, ma viviamo giornata per giornata"

Il tecnico dell'Albissola commenta il buon momento dei suoi

Fabio Fossati non soffre di vertigini. Il 4-1 al Viareggio e il secondo posto in classifica dell’Albissola lo soddisfano ma non gli fanno perdere di vista gli obiettivi:

«Un inizio di campionato inaspettato, lo ammetto, 10 punti in 5 partite sono un bottino importantissimo per una neopromossa, con tanti giovani all’esordio in categoria, visto che tutti i 99 e i 2000 non l’hanno mai fatta. Stiamo ottenendo risultati importantissimi, ma bisogna tenere i piedi per terra, sennò si sbaglierebbe tutto. Prendiamo per buono i risultati e le belle prestazioni, ma continuiamo a lavorare. I ragazzi stanno crescendo, il gruppo si sta consolidando, vedo tanti segnali positivi. Domenica col Viareggio era una partita difficile che dopo due minuti si è messa difficilissima, e i ragazzi sono stati bravi a riacciuffarla, giocando poi un secondo tempo di valore».

Prima dell’inizio del campionato, Fossati ci parlava di “ottime sensazioni”. Evidentemente non era un visionario:

«E le sensazioni continuano, ma credo non si debba pensare ad altro che a lavorare, e preparare una partita alla volta, non guardare più in là dei 7 giorni. Rischio di vertigini dopo il 4-1 al Viareggio? No, assolutamente, la classifica è ancora mescolata, un conto è battere la prima in classifica alla ventesima giornata, un conto vincere 4-1 alla quinta giornata contro un’ottima squadra. Sicuramente questo è un risultato che ci dà grande soddisfazione, abbiamo valori importanti, ma fondamentale è il lavoro durante la settimana. In partita poi si esaltano i singoli all’interno del collettivo, ma vedo soprattutto una squadra che cerca di impegnarsi. A parte Sancinito che ha 30 anni, gli altri sono tutti molto giovani, e come tali portano spensieratezza, imprudenza, ma si pecca magari in esperienza e capacità gestire la partita, cose in cui dovremo migliorare».  

PDP

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

mercoledì 18 ottobre
martedì 17 ottobre
lunedì 16 ottobre
domenica 15 ottobre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore