Eccellenza | domenica 22 ottobre 2017 08:36
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Eccellenza | mercoledì 04 ottobre 2017, 12:37

Marselli: "Il gruppo c'è, il gioco anche, bisogna solo lavorare..."

Il mister del Rapallo sicuro del valore dei suoi: "Ma ho solo due giocatori che erano con me l'anno scorso, gli altri sono tutti nuovi, bisogna creare affiatamento"

Davide Marselli fa il punto sul campionato del Rapallo, due punti su nove disponibili non sono tanti, e sicuramente sono un bottino inferiore a quanto meritato sul campo:

“2 punti in 3 partite, non soddisfatto per i punti ottenuti, che potevano e dovevano essere di più, ma per il gruppo e il gioco espresso lo sono!  Il gruppo è molto buono, ma ho solo Verrini e Roi dell’anno scorso, insomma c’è da creare affiatamento, ho ottimi giocatori come Napello, Mosto, Crafa e Baudo ma vanno messi insieme e fatti giocare, teniamo conto che siamo insieme da un mese e mezzo, ci vuole tempo. A Molassana almeno un pari lo meritavamo, col Valdivara in casa ci siamo mangiati sei gol eppure abbiamo rischiato pure di perdere, domenica a Busalla la partita l’abbiamo fatta noi e ci siamo fatti gol da soli. Si può fare meglio, ma c’è da lavorare. Il calendario non ci aiuta, nelle prime 4 partite 3 trasferte, e domenica ad Albenga giocheremo contro una squadra che ha un punto e ha bisogno di riscatto, sarà durissima. Le mie favorite? Restano Vado, Imperia e Genova con la Fezzanese. Anche la Rivarolese sarà vertice, ci sarà una sorpresa e sono convinto che anche noi alla lunga verremo fuori”.

PDP

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

venerdì 20 ottobre
giovedì 19 ottobre
mercoledì 18 ottobre
martedì 17 ottobre
lunedì 16 ottobre
domenica 15 ottobre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore