Serie D | domenica 17 dicembre 2017 22:32
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Serie D | giovedì 12 ottobre 2017, 12:31

Luca Monteforte: "Domenica col Ponsacco dovremo giocare oltre i nostri limiti"

Il mister del Ligorna è felice per l'ottimo avvio ma avverte: "Dovremo ripetere la prestazione col Savona, altrimenti se giochiamo sotto le nostre possibilità sarà una giornata molto dura per noi..."

Luca Monteforte, ti aspettavi un avvio cosi brillante del tuo Ligorna?

“Il gruppo sta lavorando davvero bene, c’è alta qualità, si sperava di far bene, ci godiamo il momento. Ho visto cose molte belle, specie l’impatto a Massa Carrara mi ha fatto inorgoglire, alla prima giornata contro un avversario forte, in un campo importante, abbiamo giocato con personalità e qualità e siamo usciti fra i complimenti. Quella è stata una giornata che ci ha dato grande morale, tenendo conto che siamo un gruppo estremamente giovane. Altro momento importante, il gol all’ultimo con l’Albissola, ma se devo individuare un momento topico ripeto dico la partita di Massa dove meritavamo forse di vincere, dove abbiamo avuto la consapevolezza di poter fare la partita, di creare situazioni, per una squadra piccola che va su campi importanti è stata una grande iniezione di fiducia, che ha determinato anche un po’ il nostro cammino successivo”.

Cambiano le nostre prospettive?

“No, per niente, siamo solo consapevoli che il nostro obiettivo è raggiungibile, ci teniamo a continuare cosi, e vediamo al giro di boa dove saremo. Ci saranno periodi difficili, dovremo saperli affrontare”.

Un giudizio su queste prime partite?

“All’inizio qualche squadra è partita forte, altre meno. Il Savona ad esempio non è stato fortunatissimo, ha patito gli  infortuni ma ho visto una squadra determinata, che però quel giorno ha incontrato un grande Ligorna. La Sanremese ha valori altissimi, ma non è facile ingranare con tanti giocatori nuovi, il campionato ha bisogno di un po’ di giornate per avere una fisionomia, c’è grande equilibrio. Lo stesso Scandicci che abbiamo incontrato domenica è stato un avversario non semplice. Domenica prossima affrontiamo la capolista Ponsacco: mi hanno impressionato per determinazione e atteggiamento, segnano tanto e subiscono poco, contro di loro dovremo tirare fuori i nostri limiti massimi, perché se giocheremo sotto le nostre possibilità sarà una giornata molto dura per noi”.

PDP

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

domenica 17 dicembre
sabato 16 dicembre
lunedì 11 dicembre
domenica 10 dicembre
venerdì 08 dicembre
giovedì 07 dicembre
martedì 05 dicembre
lunedì 04 dicembre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore