Terza categoria | domenica 19 novembre 2017 04:17
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Terza categoria | sabato 21 ottobre 2017, 20:00

Lido Square-Golacademy 0-3: il commento

Quattro gare, tre gol realizzati, dodici subiti. Numeri impietosi per il team pegliese, che sta pagando lo scotto dell'esordio nel campionato di terza categoria. Eppure, a ben vedere, i ragazzi di mister Ruffa spesso nel rettangolo di gioco non demeritano, anzi. Sintomatica la gara odierna contro il GolAcademy:un primo tempo giocato in modo gagliardo, buoni sviluppi della manovra che si arenano al momento della conclusione. Il Lido crea tanto, ma non finalizza: tanta densità, tante punizioni, corner, ma alla fine nessuno la butta dentro. Clamorose le occasioni capitate oggi nei piedi degli attaccanti, zero goal a referto. Il GoalAcademy soffre, si limita nella prima frazione di gioco ad aspettare gli avversari e poi li colpisce alla prima occasione: la rete di Cuccaro è un cioccolatino, ma l'errore difensivo è evidente. Il raddoppio di Varnier suggella la tesi appena esposta: contropiede fulmineo, e i giallo-neri si trovano sul 2 a 0 senza nemmeno accorgersene. 

Nella ripresa, la sagra degli errori degli squares continua, e alla lunga (alla stregua di quanto avvenuto nelle precedenti gare) subentra lo scoramento generale, quell'atteggiamento che a dei ragazzi di diciotto anni puoi perdonare una volta, ma non per sempre. Arriva il terzo gol, rischiano il quarto. 

E' evidente che occorre cambiare musica, al più presto. E questa squadra sembra destinata a farlo. Il lavoro dello staff tecnico e dei ragazzi sarà ripagato non appena sarà superato questo periodo di ambientamento. Le qualità ci sono, occorre maggiore cattiveria agonistica, soprattutto sotto porta. Solo così il Lido potrà spiccare il volo.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

sabato 18 novembre
martedì 14 novembre
domenica 12 novembre
sabato 11 novembre
venerdì 10 novembre
martedì 07 novembre
domenica 05 novembre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore