domenica 17 dicembre 2017 20:45
Visualizza la versione standard ›

Promozione | mercoledì 08 novembre 2017, 10:31

Alberto Mariani: "Obbligati a un campionato di vertice"

Il mister dell'Athletic commenta il primo posto: "Per qualità morali e tecniche è giusto essere dove siamo"

Alberto Mariani si gode il momento, il suo Athletic è lassù, in cima al campionato di Promozione, e non è certo un caso:

“Soddisfazione, felicità, questi i sentimenti che provo oggi. Il gruppo si sta amalgamando bene, ci sono qualità, è giusto essere là in compagnia di tanti altri. Per qualità morali e tecniche siamo obbligati a fare un campionato di vertice, il risultato finale poi dipende da mille cause. Noi ora dobbiamo essere li, ed è giusto che ci siamo”.

Il terzetto durerà fino alla fine, ovvero Athletic, Baiardo e Rivasamba?

“Non è un terzetto, ci sono altre squadre come Golfo, Magra, Colli Ortonovo, e altre che forse dimentico, è un campionato molto equilibrato, troppo presto all'ottava giornata per dare giudizi. Dopo dicembre ne sapremo di più, quando qualcuno correrà ai ripari, e il mese di febbraio sarà decisivo. Mancano 22 giornate, oggi è bello essere li”.

Un Athletic che dunque competerà per l'Eccellenza fino in fondo?

“Ci abbiamo provato tutti gli anni, anche l'anno scorso eravamo in linea poi nel ritorno siamo calati, oggi come oggi siamo di nuovo in linea per un campionato di vertice, in fondo non ci siamo mai nascosti, ma per vincere ci vogliono tante componenti. E poi ripeto siamo in buona compagnia, chiaramente il Rivasamba ha qualcosa più degli altri, il Baiardo non è male, ma anche noi ad oggi siamo li meritatamente, però c'è ancora un'immensità di partite da giocare....”

PDP

Indietro

Ti potrebbero interessare anche:
Visualizza la versione standard ›