PALLANUOTO | sabato 18 novembre 2017 03:37
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

PALLANUOTO | sabato 11 novembre 2017, 18:43

Bruciante sconfitta di misura per i ragazzi del Bogliasco Bene

Bruciante sconfitta di misura per i ragazzi del Bogliasco Bene, superati 10-9 a domicilio sul filo di lana dall'Ortigia.

A costare la gara ai biancazzurri la scarsa incisività ad uomo in più, variante invece sfruttata a dovere dai siciliani, capaci di ribaltare il punteggio nell'ultimo minuto e mezzo.

Partita bella ed equilibrata quella della Vassallo, con i padroni di casa che provano subito a scappare via con le reti di Guidaldi e Lanzoni nei primi tre minuti. Ortigia però rientra subito finalizzando al meglio le prime due superiorità numeriche a proprio favore. Cosa che fa anche Sadovyy in avvio di secondo quarto, prima che Di Luciano, Jelaca e Giacoppo, inframezzati dal momentaneo 4-4 di Brambilla, firmino il primo vantaggio degli ospiti. Vantaggio incrementato dopo l'intervallo lungo grazie ad un rigore di Vapenski ed allo squillo di Napolitano, reti che vanificano il provvisorio pareggio di Lanzoni. Fracas, ad uomo in più, dimezza lo svantaggio ma ancora una volta Ortigia va a segno nell'ultima azione del tempo con Lindhout. Un copione che si ripeterà anche nel parziale conclusivo quando Giacoppo in 1'27'' mette a segno le reti del controsorpasso siciliano, dopo che i liguri avevano intravisto la vittoria per merito delle reti di Brambilla, Sadovyy e Lanzoni che avevano portato i bogliaschini sul 9-8.

"Purtroppo non siamo stati bravi a chiudere la gara quando dovevamo - commenta amaro Daniele Bettini - e alla fine siamo stati puniti da due ingenuità. Ho visto dei progressi nella squadra ma questo non mi basta. Abbiamo giocato bene per lunghi tratti ma le partite bisogna vincerle. Invece alla fine abbiamo pagato probabilmente le uniche due sbavature commesso in un incontro condotto comunque bene dai miei ragazzi. Piano piano stiamo trovando la nostra identità e sono convinto che potremo crescere ancora tanto. La sconfitta di oggi brucia, perché avevamo bisogno di questi tre punti e fino ad un minuto e mezzo dalla fine eravamo quasi riusciti ad ottenerli".

TABELLINO:

BOGLIASCO BENE-CC ORTIGIA  9-10  (2-2, 2-3, 2-3, 3-2)

BOGLIASCO BENE: Prian, Ferrero, Di Somma, Lanzoni 3, Brambilla Di Civesio 2, Guidaldi 1, Gambacorta, Monari, Cimarosti, Fracas 1, Puccio, Sadovyy 2, Di Donna. All. Bettini

CC ORTIGIA: Patricelli, Siani, Abela, Jelaca 1, Di Luciano 1, Lindhout 2, Tringali, Giacoppo 4, Rotondo, Vapenski 1 (1 rig.), Casasola, Napolitano 1, Caruso. All. Piccardo

ARBITRI: G. Fusco di Torino e B. Navarra di Roma

NOTE: spettatori 200. Uscito per limite di falli Monari nel terzo tempo (Bogliasco Bene). Superiorità numeriche: Bogliasco Bene 2/9 e Circolo Canottieri Ortigia 4/8 più un rigore trasforma

Red.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore