Calcio giovanile | domenica 19 novembre 2017 04:17
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Calcio giovanile | domenica 12 novembre 2017, 11:46

Juniores Nazionale: Lavagnese, il Derby è tuo!

Il resoconto direttamente da www.lavagnese.com

I nostri ragazzi escono vittoriosi dall’ insidioso terreno del Sivori, che dopo la rizollatura è un autentico biliardo, con tre punti pesantissimi, ancor più in questo match che è il vero Derby del Tigullio dilettanti.

Mister Livellara mischia le carte e a sorpresa schiera una formazione non prevista ma assolutamente equilibrata, i due centrali, anche se con qualche sbavatura, dominano la loro area, Capalbo (migliore in campo in assoluto) fa letteralmente impazzire la catena di sinistra rossoblu, Celeri, Lessona e Monteverde fanno vedere i fantasmi alla difesa di casa e Gianelli tra i pali si fa trovare pronto e reattivo sulle rare sfuriate in avanti degli uomini di Mister Marsiglia.

Su una caparbia azione sulla catena di sinistra, al 33’ arriva il nostro vantaggio, Capalbo sguscia tra tre difensori serve Lessona che gira una splendida parabola in area per Celeri che, libero di colpire, di testa fa secco in perfetto stile l’incolpevole Molinelli.

Va detto che già 15 minuti prima avremmo potuto andare in vantaggio con Monteverde e lo stesso Celeri ma la fretta non è stata buona consigliera, così come Cuneo colpisce la base del palo con un tiro dalla distanza, abbiamo il pallino del gioco, loro iniziano meglio ma sono molto contratti, ne arrivano da una doppia sconfitta e un certo nervosismo si nota, il tempo si conclude con la Lavagnese in vantaggio e gli urli di Mister Marsiglia nell’intervallo fanno presagire ad una ripresa molto combattuta.

Si rientra in campo ed il piglio del Sestri porta velocemente al pareggio, un dubbio fuorigioco fa perdere la concentrazione alla nostra retroguardia e Cuneo fissa l’1-1 di rapina, neanche il tempo di gioire per i Corsari, al 12’ su un pallone lungo apparentemente innocuo, Molinelli è un po’ troppo avanzato e Celeri con una spizzata all’indietro lo supera di giustezza, bianconeri subito di nuovo in vantaggio e condizione fisica decisamente migliore rispetto ai padroni di casa che faticano a ripartire, il tempo di vedere una splendida incursione in area di Celeri che non viene premiato dal gol per un soffio con il palo che respinge fuori la sua conclusione, assistere alla consueta girandola di cambi delle due squadre e rimanere un pochino in ansia, dopo che il Signor Canci di Carrara decreta 5’ di recupero, con il Sestri all’arrembaggio con due palle inattive che fanno venire i brividi a Martino e compagni.

Grande prestazione della squadra e classifica che sorride un po’ di più agli uomini di Livellara e poi, vincere il Derby dà una soddisfazione ed una carica senza eguali.

 

SESTRI LEVANTE - Molinelli, Dodero (88' D'Amato), Bergamino (76' Caneva), Chiappe, Bagnato, Batocchioni, Bo (58' Marchesi), Botti, Ricci, Cuneo, Sanguineti (63' Rustichelli).

A disposizione Longato, Ivaldi, Gargano.   All. Marco Marsiglia.

LAVAGNESE - Gianelli, Canepa, Mazzino, Atzori, Queirolo, Martino, Monteverde, Garrone (60' Giacopello), Celeri (73' Romanengo), Lessona (31' Rezzano), Capalbo.

A disposizione Ghirlanda, De Aguiar, Di Cunzolo, Oddenino, Di Lisi, Binaj.   All. Paolo Livellara.

 

Arbitro Matteo Canci di Carrara.

Assistenti Luigi Arado e Valerio Firenze di Genova.

Ammoniti Caneva (S) - Atzori - Martino (L).

Calci d'angolo 8-2.

Reti: 22' Celeri, 52' Cuneo, 57' Celeri.

Età media Sestri Levante 17,27 - Lavagnese 17,05.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore