PALLAVOLO | lunedì 20 novembre 2017 19:49
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

PALLAVOLO | martedì 14 novembre 2017, 19:32

Missione compiuta per il Simply Vallestura

Ma se siete deboli di cuore...

Punto Simply Masone Vallestura – Volley Podenzana    3-1 (25/19-19/25-25/12-25-22)

Formazione: Lucia Repetto, Martina Pastorino, Giulia Ottonello, Elisa Macciò, Nicole Pedemonte, Valentina Volpe.

A disposizione: Giulia Ravera, Ester Mari, Beatrice Mascio

Utilizzate: Matilde Lipartiti, Chiara Mariscotti

Allenatore: Massimo Volpe

Dirigente Accompagnatore: Paolo Bassi

 

Missione compiuta per il Simply Vallestura che nella quarta giornata di campionato incamera tre punti fondamentali per la prosecuzione del suo cammino.  Contro un modesto Volley Podenzana le ragazze di Volpe faticano più del dovuto, ma conquistano l'intera posta in palio e salgono al terzo posto in classifica.

L'avvio è incerto e le due formazioni avanzano appaiate fino al 15-15, quando la squadra di casa  allunga sul 20-15 e chiude il primo parziale con un tranquillo 25/19.

Il gioco però latita: gli automatismi sembrano inceppati e anche nelle situazioni più banali, la disattenzione genera errori grossolani.

Le criticità appena percepite nel primo set del Simply Vallestura si palesano nel secondo e a farne tesoro è la formazione ospite; più determinata (fino ad oggi soltanto un punto in tre partite) e concreta, limita le sbavature e riporta l'incontro in parità.

Il momento è delicato, ma al cambio di campo le padrone di casa reagiscono con decisione assestando dei break letali: 5-0, 10-4 poi 20-9 fino al definitivo 25-12. 

La differenza tecnica tra le squadre è grande e le uniche a non accorgersene sono le ragazze del Simply Vallestura; nel corso del quarto set appaiono di nuovo incerte e confuse; cominciano in salita 4-7 e 10-14, rimangono a lungo in svantaggio e giocano con scarsa convinzione fino al 14-16.

Quando sembra profilarsi lo spettro del tie-break, dal braccio mancino di Giulia Ottonello, in battuta, partono sei strali che si trasformano in altrettanti punti diretti; un’iniezione di energia, di cui tanto si avvertiva il bisogno, che riporta il Simply Vallestura sul 20-16, gli fa riacquistare fiducia e lo proietta verso la vittoria dell’incontro (25-22). Vittoria sofferta e non certo bella dal punto di vista tecnico, ma molto molto importante.

Perché la crescita di un gruppo passa, oltre che attraverso la fatica in palestra, dal saper trarre il meglio anche dalle giornate negative e dal giusto atteggiamento mentale nelle difficoltà.

Un consiglio per i prossimi appuntamenti: se siete deboli di cuore non venite a vedere il Simply Vallestura.

PDP

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

domenica 19 novembre
domenica 12 novembre
lunedì 06 novembre
domenica 05 novembre
domenica 29 ottobre
martedì 24 ottobre
domenica 22 ottobre
domenica 15 ottobre
giovedì 12 ottobre
mercoledì 11 ottobre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore