giovedì 21 giugno 2018 01:00
Visualizza la versione standard ›

Calcio giovanile | domenica 19 novembre 2017, 00:07

Lavsgnese Juniores Nazionale: terza vittoria consecutiva e ora si respira

da www.lavagnese.com

......e sono tre.....consecutive!!!! Dopo Finale e Sestri Levante, cade anche il Borgosesia oggi in un assolato Riboli, in dieci giorni i nostri ragazzi hanno meritatamente risalito la classifica del Girone A e si pongono traguardi ancora più ambiziosi, provando a chiudere un girone d’andata (mancano 4 incontri) da protagonisti.

Sembra lontana la squadra che balbettava, che non lottava, dove la determinazione lasciava il posto alla paura ed al “braccino” davanti alle occasioni da rete, Mister Livellara sta, finalmente, raccogliendo i giusti frutti di un lavoro coerente e prezioso ed i suoi ragazzi si stanno togliendo le prime vere soddisfazioni, fatte non solo di risultati ma anche di gioco ed individualità che emergono dal gruppo.

Oggi la prima mezz’ora ci ha visto assoluti protagonisti, anche se il Borgosesia, che alla fine batterà ben 10 corner contro 1 nostro, non ha fatto solo lo sparring partner al Riboli, il tempo di accomodarsi ed ammirare la splendida giornata di sole che Lessona dai 16 metri, al 6’, di mezzo volo di destro e di pregevole fattura, batte imparabilmente Pettenino, 
Lavagnese giustamente in vantaggio.

Non molliamo un millimetro, la partita è vivace, anche per merito degli avversari che si presentano anche troppe volte dalle parti di Gianelli che sventa un paio di occasioni pericolose, appena però bomber Celeri, oggi non nella sua giornata migliore, “odora” il gol, entra in area, vince un primo contrasto con il suo avversario diretto, si libera e fionda di destro alle spalle del portiere piemontese, siamo al 31’, doppio vantaggio e match da controllare.

Rientriamo dagli spogliatoi con alcuni utili consigli di Mister Livellara che mal digerisce la costante presenza del Borgosesia nella nostra trequarti, i corner fioccano e qualche rischio di troppo arriva, tanto che, inevitabilmente, rimettiamo in partita i piemontesi, traversone alla sinistra di Maiello M. e Togna, al 17’ della ripresa, tutto solo, colpisce di piatto in rete il gol che rinvigorisce i nostri avversari.

Girandola di cambi, saranno 6 alla fine, Borgosesia proteso al pareggio, anche se mi sento di dire, non cercato fino in fondo, sulle palle inattive ci mettono un po’ in apprensione ma tutto sommato, il nostro numero 1, vive un sabato piuttosto tranquillo, dopo 5’ di recupero, il Signor Abbatuccolo di Genova dichiara chiusa la contesa.

Sabato viaggiamo a Tortona e guai a sottovalutare l’avversario, il Calcio Derthona naviga sul fondo della classifica, dove noi eravamo poco distanti fino a 10 giorni or sono, queste partite possono rivelarsi di due tipi, giochiamo concentrati e determinati e portiamo a casa la quarta vittoria consecutiva, vedendo le zone centrali della classifica, l’affronti in maniera superficiale, subisci, nasce una sconfitta che potrebbe, di nuovo, far vacillare le convinzioni ed i sorrisi che con tanta fatica sono stati ritrovati in questi ultimi 10 giorni......come vedete non si può mollare un attimo, la settimana dirà se abbiamo imparato la lezione.

 

LAVAGNESE - Gianelli, Canepa, Mazzino, Atzori (51' Giacopello), Queirolo, Martino, Capalbo, Garrone, Celeri, Lessona (76' Romanengo), Rezzano (84' Oddenino).

A disposizione Ghirlanda, De Aguiar, Di Cunzolo, Di Lisi, Binaj, Boggiano   All. Paolo Livellara.

BORGOSESIA - Petterino, Togna, Bellan, Spatrisano, Borgo (86' Foglia), Tremolada, Maiello D. (56' Maiello F.), Galeone, Maiello M., Sekka (61' Stragiotti), Iannacone.

A disposizione Calderini, Morello E., Tribolo, Parola.   All. Ivan Zelioli.

 

Arbitro Christian Abbatuccolo di Genova.

Assistenti Vito Buscaino e Paola Selvini di Genova.

Ammoniti Mazzino e Martino (L).

Calci d'angolo 1-10.

Reti: 6' Lessona, 30' Celeri, 62' Togna.

Età media Lavagnese 17,09 (rosa 17,00) - Borgosesia 17,73 (rosa 17,44).

Indietro

Ti potrebbero interessare anche:
Visualizza la versione standard ›