PALLANUOTO | giovedì 18 gennaio 2018 14:51
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

PALLANUOTO | sabato 02 dicembre 2017, 19:48

Il Quinto supera anche il Lavagna

Seconda vittoria consecutiva per il Genova Quinto B&B Assicurazioni che, dopo aver battuto in trasferta il Como, centra un prezioso successo sul Lavagna ’90 nella seconda giornata del campionato nazionale di pallanuoto serie A2 girone Nord.

GENOVA QUINTO B&B ASSICURAZIONI – LAVAGNA ’90 7-4
(2-1, 2-1, 3-1, 0-1)
GENOVA QUINTO B&B ASSICURAZIONI: Pellegrini, Percoco, Villa, Mugnaini, Brambilla, Bianchi, Gavazzi 4, Palmieri, Boero, Bittarello, Gitto 2, Amelio 1 , Baldineti. All. Luccianti
LAVAGNA ’90: Gianoglio, Bassani, Luce, Pedroni M., Pedroni L. 1, Loomis 1, Solari, Gabutti, Cotella F., Cotella G., Menicocci 1, Parisi, Casazza 1 . All. Martini
ARBITRI: Petronilli e De Girolamo
NOTE: Spettatori 400 circa. Superiorità numeriche Quinto 5/6, Lavagna 2/6. Espulsi nel quarto tempo il tecnico Luccianti e l’accompagnatore Brondi (Q)

Seconda vittoria consecutiva per il Genova Quinto B&B Assicurazioni che, dopo aver battuto in trasferta il Como, centra un prezioso successo sul Lavagna ’90 nella seconda giornata del campionato nazionale di pallanuoto serie A2 girone Nord.
I biancorossi hanno sempre controllato la gara, segnando lo stacco decisivo nel corso del terzo tempo e chiudendo in passivo solo l’ultima frazione. Sugli scudi Filippo Gavazzi, autore di un poker di reti di cui tre in superiorità numerica, e Matteo Gitto, a segno con una doppietta.

“Sarebbe potuta finire con qualche gol in più – commenta il tecnico Gabriele Luccianti – ma sono contento del risultato e della prestazione. I ragazzi hanno fatto una partita gagliarda, hanno nuotato tantissimo, c’è da essere soddisfatti. C’è tuttavia ancora tanto lavoro da fare, errori di distrazione da limare, e su quelli ci concentreremo in settimana in vista della gara in casa del President Bologna. Sarà un’altra battaglia, in serie A2 non esistono partite facili. Ci troveremo davanti ad una signora squadra, allenata da un ottimo tecnico e sono sicuro che farà un buon campionato, così come il Lavagna. Sarà una sfida da approcciare nel modo migliore”.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore