lunedì 15 ottobre 2018 23:01
Visualizza la versione standard ›

Prima categoria | giovedì 14 dicembre 2017, 11:53

Alex Bazzigalupi esalta il suo Multedo

"Questa squadra per me non è una sorpresa"

Alex Bazzigalupi esalta il suo Multedo

Il Multedo di Alex Bazzigalupi sta disputando un campionato straordinario, oggi addirittura al secondo posto in Prima B, ma per il mister questa non è una sorpresa: “Per me non è strano, lo avevo già previsto in tempi non sospetti, tutto merito della straordinaria voglia di questi ragazzi, in 25 sempre presenti a tutti gli allenamenti. C'è un grande coinvolgimento da parte di tutti, tutti hanno avuto la forza di credere in un progetto fondato sui giovani, questa è una squadra che può durare dieci anni. Chiaro che l'esperienza di gente come Vargiu, Bonadio e Roversi fa la differenza, sono loro che stanno trascinando la squadra, danno morale e un contributo vero proprio, anche in termini di gol. Siamo in un momento importante, teniamo conto che abbiamo Varone ancora fermo, ma lui si sta allenando in maniera spasmodica per rientrare, ennesimo segnale che questi anziani vogliono dare a questi giovani, sono proprio loro, i “vecchi”, che mi stanno dando una grossa mano, cosi come i dirigenti che stanno facendo un lavoro incredibile. Oggi lavorare gratis per una squadra non è facile, noi lo stiamo facendo, costruendo una squadra a costo zero. Obiettivo? Ce lo poniamo fra un paio di anni, certo conquistare i playoff sarebbe un ottimo inizio, ma mi piace sognare e puntare in alto. Vorrei ringraziare i nostri tifosi, gli “hooligans” di Multedo, una trentina di ragazzi con tamburi e bandiere che ci sostengono ad ogni partita e tutti i pensionati di Multedo che ci seguono ogni sabato”.

PDP

Indietro

Ti potrebbero interessare anche:
Visualizza la versione standard ›