NUOTO | venerdì 19 gennaio 2018 06:57
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

NUOTO | martedì 19 dicembre 2017, 22:08

Memorial Jan Lienheer

Gente sulle gradinate, gente sul bordo vasca, gente in acqua: un gran traffico all’Olimpica di Muggiò per una giornata di pallanuoto dedicata a Jan Lienheer. La Pallanuoto Como che ha chiamato e la pallanuoto ha risposto.

Monza, Varese, Bergamo, Piacenza, Bissone, Novara, Pro Recco Academy, Nuotatori Genovesi.

Quattro campi, decine di partite, di tutte le categorie, maschili, femminili, giovanili, assolute, genitori e anche una staffetta. Il ricavato della manifestazione dedicato all’Associazione Sorriso di Geky, che sostiene in ambito scolastico i bambini con difficoltà di apprendimento e con disabilità.

L’evento è nato per ricordare un atleta e un giovane uomo meraviglioso, che a 27 anni ha perso un’unica partita, contro un tumore, subdolo e spietato.

Più siamo e più bene facciamo e così è stato per una domenica speciale.

Quattro formazioni sono partite dalla Liguria per onorare l’impegno e partecipare al torneo aquagol. Nuotatori Genovesi e Pro Recco Academy, squadre under 11 e under 9, con i tecnici Luigi Boldrini, Paolo Polipodio, Giovanna Rosi.

E’ andata bene, in tutti i sensi, e anche se a questo livello non si dovrebbe guardare il risultato, l’occhio ci cade ed il bilancio è più che positivo.

Emozione quando le bambine ed i bambini sono usciti dalla piscina tra gli applausi dei genitori, propri ed altrui.

Un ringraziamento particolare a Giovanni Dato, cuore della Como Pallanuoto ed al Gug della Lombardia schierato al gran completo, ha coperto l’arbitraggio sotto la sapiente guida Raffaele Colombo e Davide Peverelli.     

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore