RUGBY | sabato 15 dicembre 2018 08:57
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

RUGBY | giovedì 01 febbraio 2018, 18:40

Rugby ligure: tanti appuntamenti per i giovani atleti

Rugby ligure: tanti appuntamenti per i giovani atleti

Spesso i fine settimana del rugby ligure offrono appuntamenti di un certo interesse per quanto riguarda le categorie giovanili ma, in particolare in questi prossimi due giorni, i giovani atleti saranno impegnati su più fronti coinvolgendo maschi e femmine in tutte le categorie. OSCAR TABOR, Presidente del nostro Comitato Regionale FIR, ci ha parlato dei numerosi appuntamenti programmati: “Questo sabato, quindi, avremo a Recco il Festival Regionale Under 14 – dice appunto il Presidente - durante il quale due selezioni liguri s’incontreranno suddivise in Ponente e Levante. Si tratta già di un buon livello tecnico, in fondo è il settore maggiore delle attività di Propaganda, ultimo passo per poi approdare alle categorie giovanili come l’Under 16. I Festival U14 regionali sono tre programmati nella stagione agonistica e sono preparatori alla formazione di una selezione regionale, la quale si confronterà nelle varie manifestazioni e nei numerosi tornei con le altre rappresentative regionali. “

Attualmente Tabor ci conferma che in programma c’è sicuramente la partecipazione del primo maggio al classico Memorial Dadati che si disputa abitualmente al “Walter Beltrametti” di Piacenza.

“Sempre dopodomani, sabato – riprende TABOR – e sempre a Recco, si svolgerà un test fra le selezioni della Liguria e del Piemonte Under 18, ed anche questo confronto fa parte del progetto tecnico della Federazione Italiana Rugby. Lo scopo di questo progetto è quello di individuare l’alto livello regionale. Questi ragazzi durante la stagione avranno momenti di confronto con le selezioni delle altre regioni al fine di raggiungere l’alto livello nazionale. “

L’Under 16 regionale scenderà in campo domenica pomeriggio al campo “G. & S. Pagani” di Rovato nel Triangolare con Lombardia e Veneto, mentre le ragazze dell’ovale regionale hanno in programma una impegnativa e comunque molto interessante trasferta in quel di Reggio Emilia.

“A Rovato s’incontreranno tre importanti realtà del rugby giovanile e, al di là, del risultato questo torneo vuole rappresentare una palestra, un vero palcoscenico dedicato a questi giovani dove vederli all’opera per individuarne crescita e volontà. Per quanto riguarda le ragazze, invece, è in programma un’altro piacevolissimo evento. Le nostre ragazze Under 14, 16 e 18 ripeteranno l’esperienza fatta in precedenza a Biella, prendendo parte al torneo femminile di Reggio Emilia, e questo in occasione dell’incontro del Sei Nazioni Femminile Italia vs Inghilterra in programma nella città del tricolore. Anche questo torneo è utile per poter individuare lo stato di crescita e le potenzialità di queste giovani, e personalmente posso ritenermi molto soddisfatto del lavoro portato avanti dalle Società liguri, le quali stanno implementando notevolmente i numeri ed i valori di questo settore. New entry sono le Province dell’Ovest e la Pro Recco, quest’ultima avrà come esperto coach Vittorio Gatti, nell’occasione presento i migliori auguri a questa due nuove attività. Complessivamente possiamo contare per il settore femminile su interessanti e concrete realtà, come il buon movimento creato a Vallecrosia e Sanremo, senza dimenticare gli impegni del Cogoleto che possiede anche una formazione in Serie A a quindici atlete, e Genova Rugby e Lupe di Busalla impegnate nella Coppa Italia. Insomma anche nel rugby al femminile c’è proprio tanto fermento, tanta buona volontà.”

PDP

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore