PALLANUOTO | mercoledì 19 dicembre 2018 10:50
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

PALLANUOTO | sabato 03 marzo 2018, 20:08

Terza vittoria consecutiva per le ragazze del Bogliasco

Terza vittoria consecutiva per le ragazze del Bogliasco Bene. Dopo aver battuto Rapallo e SIS Roma, le biancazzurre si confermano anche nel 12° turno di campionato superando 14-4 alla Vassallo il Messina e mettondo una grossa ipoteca sull'obiettivo play-off.

Gara praticamente a senso unico con le liguri subito avanti di tre grazie agli acuti di Cocchiere, Dufour e Rambaldi. Messina prova a scuotersi realizzando due reti in meno di un minuto ma il parziale si chiude con la rete di Millo che vale il 4-2 casalingo. Le distanze tra le due squadre si dilatano ulteriormente nel secondo tempo quando Bogliasco prende il largo. Dopo il rigore di Dufour, segnano due volte Cocchiere e una Rogondino, mentre le siciliane rispondono con la sola D'Amico.

Le residue speranze messinesi vengono spente dopo il cambio vasca. Cocchiere si conferma bomber di giornata siglando il quarto gol personale, Rogondino e Dufour provano ad imitarla tra la terza e la quarta sirena rimanendo però con una rete in meno della compagna, mentre Viacava si fa notare per una bella doppietta. Prima della fine e del gol della brasiliana del Messina Belorio, che fissa il definitivo 14-4, c'è anche il tempo in casa Bogliasco di far debuttare la non ancora 13enne Maddalena Paganello, presente in distinta in sostituzione dell'infortunata Maggi. La giovanissima bogliaschina avrebbe anche l'opportunità per festeggiare con un gol il suo esordio in A1 ma l'emozione non le permette di battere Sotireli dai 5 metri.

"Sono molto soddisfatto - commenta Mario Sinatra a fine gara - spesso questo tipo di gare sono quelle in cui facciamo più fatica. E' sempre stato uno dei nostri punti deboli, invece oggiAggiungi un appuntamento per oggi ci siamo espresse molto bene. Ci tengo poi a sottolineare come il fatto di avere portato due Under 13  in distinta (oltre a Paganello c'era a disposizione anche il secondo portiere Aminata Sokhna, ndr) derivi dal fatto di avere in questo momento un'intera squadra giovanile in prestito alternativo e dunque di non potere schierare almeno 14 o 15 ragazze in prima squadra. Abbiamo la fortuna di possedere delle atleti interessanti nelle nostre giovanili, anche tra le più piccole. Credo sia giusto dare loro lo spazio quando se ne crea l'opportunità".

TABELLINO:

BOGLIASCO BENE-WP MESSINA   14-4  (4-2, 4-1, 3-0, 3-1)

BOGLIASCO BENE: Falconi, Viacava 2, Zimmerman, Dufour 3 (1 rig.), Trucco, Millo 1, Paganello, Rogondino 3 (1 rig.), Boero, Rambaldi Guidasci 1, Cocchiere 4, Casey, Soknha. All. M. Sinatra

WATERPOLO MESSINA: Sotireli, De Vincentiis 1, Bonanno, Amedeo 1, Brown, Radicchi, D'amico 1, Marchetti, Belorio 1. All. J. Begin

ARBITRI: Ercoli e Fusco

NOTE: Nel quarto tempo, a 7'30 Sotirelli (M) para rigore a Paganello (B). Uscita per limite di falli Zimmerman (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Bogliasco 1/6 + 3 rigori e Messina 2/5. Messina con 9 giocatrici a referto. Spettatori 100 circa.

PDP

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore