Terza categoria | mercoledì 19 settembre 2018 09:10
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Terza categoria | sabato 03 marzo 2018, 18:21

Michele Poggio: "Oggi non si doveva giocare"

Il mister del Golacademy denuncia: "Abbiamo anche spalato la neve , ma questo non è calcio".

Riceviamo e pubblichiamo lo sfogo di Michele Poggio, allenatore del Golacademy.

Indipendentemente dal risultato (perso 1-0 su punizione ovviamente viziato dal vento) mi preme denunciare una condizione che ovviamente dalla Federazione non viene nemmeno presa in considerazione, perché presi dal grave lavoro di dover organizzare un turno infrasettimanale, preferiscono far giocare i ragazzi in queste condizioni, ovviamente standosene bellamente seduti sui divani e guardando le previsioni su internet. Dopo due giorni di allerta arancione, con 10 cm di neve sulla fascia lato mare, con un vento a 100km/h, noi abbiamo giocato per fare contenti questi signori e arrivando al campo dopo una coda chilometrica da Genova est in poi...ovviamente abbiamo anche spalato il campo con i dirigenti del Cep. Ma allora cosa serve allenarsi ed insegnare a giocare a calcio quando queste condizioni non ti permettono di fare nemmeno un passaggio? Cosa serve fare sacrifici se poi l'importante è presentarsi su un campo in condizioni schifose? E lo dice uno che fino all'anno scorso ha calcato tutti i campi della Liguria...ed oggi era lì a cercare di far giocare i suoi ragazzi!

Michele Poggio, allenatore Golacademy

PDP

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore