ATTUALITA' | lunedì 10 dicembre 2018 00:29
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

ATTUALITA' | martedì 06 marzo 2018, 13:53

Campagna malattie professionali

Casa Salute e Patronato EPACA insieme per la tutela dei diritti delle persone. Non solo diagnostica, anche consulenza medica gratuita.

Campagna malattie professionali
  • Cos’è la malattia professionale?

  • Per malattia professionale si intende una patologia le cui cause sono da ricondurre all’attività lavorativa svolta dal soggetto.

  • L’esposizione ad uno o più fattori di rischio presenti nel ciclo lavorativo o nell’ambiente di lavoro (polveri e sostanze

  • chimiche nocive, rumori, vibrazioni, radiazioni...) può essere infatti causa di patologie. La malattia professionale è una

  • patologia la cui causa agisce lentamente e progressivamente sull’organismo” e per essere riconosciuta come tale è

  • necessaria una certificazione medica che dimostri il rapporto causale o concausale diretto con il rischio professionale.

  • Le malattie professionali più diffuse sono quelle a carico dell’apparato osteo-articolare e muscolo-tendineo dovute a

  • sovraccarico bio-meccanico; tra queste le affezioni dei dischi intervertebrali, le tendiniti, la sindrome del tunnel carpale e

  • l’ernia discale lombare. Seguono le patologie causate dall’esposizione a sostanze dannose come le malattie da asbesto

  • (asbestosi, neoplasie e placche pleuriche), quelle respiratorie come asma e alveoliti allergiche e l’ipoacusia da rumore. Non

  • meno frequenti le dermatiti e le allergie cutanee in genere.

  • Il Testo Unico n. 1124/65 dispone che, a fronte di una patologia di origine occupazionale, l’Inail abbia il dovere di

  • indennizzare i danni provocati alla salute della lavoratrice o del lavoratore, attraverso l’erogazione di prestazioni di carattere

  • sanitario e riabilitativo e, in alcuni casi, di indennità di tipo economico.

  • La malattia professionale è riconosciuta dalla legge come originata dal rischio lavorativo quando rientra nell’elenco delle

  • malattie tabellate, ossia, nella lista delle 24 individuate per il settore dell’agricoltura o nella lista delle 85 per il settore

  • industria. Sono comunque indennizzabili dall’I.N.A.I.L malattie non presenti nella tabella di legge.

  • Il riconoscimento da parte dell’Inail della malattia da lavoro prevede eguali prestazioni sia che si tratti di patologia tabellata

  • o extra tabellare.

  • Perché è importante rivolgersi al Patronato EPACA presso le strutture di Casa della Salute?

  • Una volta in possesso della diagnostica relativa all’accertamento effettuato, rivolgersi ad EPACA presente in giornate

  • concordate presso di noi, consente non soltanto di poter istruire correttamente le pratiche per il riconoscimento delle

  • malattie professionali, ma anche di individuare il percorso più agevole per l’esercizio dei diritti, anche di quelli non

  • strettamente connessi alla pratica stessa (riconoscimento di invalidità civile, richiesta di permessi e congedi, legge 104/92,

  • inabilità e invalidità al lavoro Inps, legge n. 210/92, in sintesi tutte quelle prestazioni sociali e previdenziali legate allo stato

  • di salute. Ma anche consulenza previdenziale più in generale).

  • Attraverso il patronato EPACA potrai:

  • accertarti che la malattia sia connessa alla tua attività di lavoro;

  • avere l’assistenza medica gratuita;

  • avviare la domanda per ottenere l’indennizzo o il risarcimento;

  • seguire l’evoluzione della malattia professionale ed eventualmente assisterti per richiedere l’aggravamento delle

  • condizioni di salute; dall’ INAIL nel riconoscimento delle prestazioni economiche.

  • Riconoscimento di invalidità civile, richiesta di permessi e congedi, legge 104/92, inabilità e invalidità al lavoro Inps, legge n. 210/92, in sintesi tutte quelle prestazioni sociali e previdenziali legate allo stato di salute. Ma anche consulenza previdenziale più in generale.

  • --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

  • Rivolgiti a Casa della Salute e richiedi un appuntamento gratuito con il Consulente Medico Dott. A. Moretti e con il Coordinatore Regionale EPACA Liguria E. Bertocchi”.

  • Fissa un appuntamento Gratuito ai seguenti numeri e nei seguenti giorni:

  • CASA DELLA SALUTE GENOVA Prossimo appuntamento GIOVEDI' 29/03 dalle ore 10 alle 17

  • Corso Europa 1075, zona AC HOTEL 16148 Genova 010.9641083 - 010.9640722 info@casasalute.eu

  • CASA DELLA SALUTE BUSALLA Prossimo appuntamento VENERDI' 6/04 dalle ore 10 alle 17

  • Largo Milite Ignoto 5d Tel. 010.9641083 - 010.9640722 info@casasalute.eu

  • Per maggiori informazioni PATRONATO EPACA

  • Emanuele Bertocchi cell. 3357639765 (nei seguenti orari 15-17 dal Lunedì al Giovedì).

  • I pazienti sono pregati di presentarsi presso la nostra struttura di Genova o Busalla con eventuali referti di accertamenti già in loro possesso.

  • Orario: dalle 10 alle 17 nei giorni sopra indicati con accesso diretto, presenza fissa di un medico, appuntamento personalizzato, nessuna lista di attesa. Disponibilità della diagnostica radiologica immediata e della diagnostica laboratoristica ematochimica. La visita è gratuita.

PDP

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore