CALCIO | mercoledì 19 settembre 2018 11:24
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

CALCIO | mercoledì 07 marzo 2018, 11:27

Gigi Marraffa e la sua BSM Best Soccer Management

L'ex capitano dell'Athletic racconta la sua attività di procuratore sportivo in società con Alessio Baronchelli e Davide Stuto

Baronchelli, Marraffa e Stuto

La nuova vita di Gigi Marraffa è sempre incentrata sul calcio, ma l'ex difensore di Athletic, Busalla e Sampdoria, appese le scarpe al chiodo, oggi fa il procuratore sportivo, con ottimi risultati. Con la sua BSM Best Soccer Management, in compagnia di Alessio Baronchelli (anche lui ex giocatore) e Davide Stuto (giocatore del Marassi) si occupa a 360 gradi dei suoi assistiti, giocatori professionisti italiani dalla serie D in sui e giocatori professionisti esteri di tutti i camponati.

“Curiamo completamente gli interessi dei nostri assistiti – racconta Gigi- con la collaborazione di uno studio legale, facciamo marketing e sponsorizzazione di calciatori e allenatori professionisti e di ragazzi dei settori giovanili professionisti e di ragazzi delle giovanili di squadre dilettanti su cui puntiamo. La nostra attività è iniziata da più di un anno, con l'arrivo di Alessio Baroncheli a settembre abbiamo denominato la società con un acronimo delle iniziali dei nostri cognomi”.

Un bilancio di questo primo anno?

“Sicuramente è stato un anno molto positivo, siamo andati oltre le aspettative, con circa 60 assistiti di prime squadre e settori giovanili professionistico o dilettanti in procinto di andare nei prof. Abbiamo curato trasferimenti importanti come quello di Federico Brusacà in Australia, o quello di Leonardo Renner dall'Internacional Porto Alegre in Europa, portiere brasiliano, che ha fatto il terzo ai due Allison, un classe 1999 molto bravo. Fra gli altri assistiti, abbiamo Del Bianco, passato dalla Pro Vercelli al Verona, un classe 2000, poi abbiamo il capocannoniere Under 15 della Sampdoria, Alessandro Donato, che fa i Giovanissimi nazionali. Abbiamo appena piazzato giocatori in Serie C in Portogallo e in Tercera Division in Spagna. Puntiamo molto su Antonio Di Pietro della Lavagnese e Gian Marco Cito del Real Forte Querceta. A Trieste abbiamo piazzato Alessandro Ghiglia, fratello di Samuele e Federico del Marassi, e Arcidiacono, che gioca nella Berretti triestina. Fra i nostri giocatori, c'è Guido Bennati dell'Albissola che sta facendo un gran campionato, con 6 gol in serie D. Inloltre, abbiamo curato il trasferimento di un giocatore del Ligorna in una squadra professionistica, si tratta di Luca Riu, un 2000 ex Sampdoria, anche lui approdato alla Triestina”.

PDP

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore