Seconda categoria | giovedì 16 agosto 2018 12:39
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Seconda categoria | lunedì 12 marzo 2018, 10:59

Mino Canessa: "Una bellissima stagione per il mio Borgo Rapallo"

Il patron della squadra ruentina è contento del campionato: "Peccato solo per la partita di sabato scorso, stavamo pareggiando 2-2, poi abbiamo fallito un rigore e abbiamo perso, ma per i playoff ci siamo anche noi!"

Con Mino Canessa, patron del Borgo Rapallo, commentiamo l'andamento della sua squadra nel girone E di Seconda:

“Ci siamo mangiati una grossa occasione sabato, stavamo pareggiando 2-2 con l'Atletico Casarza e a 10' dalla fine abbiamo fallito il rigore del 3-2, poi abbiamo perso... Peccato era una bella occasione per entrare nei playoff, ma non molliamo e ci proviamo ancora. Eravamo partiti per salvarci dopo un po' di cambiamenti nell'organico, ma strada facendo sono arrivati i risultati, mister Melillo ha lavorato molto bene, gli innesti di Celano, Ognio e Scapparone dalla Ruentes ci hanno aiutato molto, anche perchè le due punte non le abbiamo mai avute visti gli infortuni di Alboino e Pellegatta. E' stato un anno molto positivo, con un bel gruppo, in tutti i sensi, come risultati e come affiatamento”.

Un giudizio sul campionato?

“Il campionato lo vince il Nozarego, anche se secondo me la Carlo Grasso è forse la squadra più forte ma non ha avuto la continuità necessaria. Il campionato di Seconda mi è piaciuto molto quest'anno, c'è un bell'equilibrio, con tante squadre forti come A Ciassetta, Sottocollese, San Lorenzo, Cornia, quest'ultima altra squadra molto altalenante. Il San Salvatore invece è arrivato in finale di Coppa Liguria, un gran risultato per cui faccio loro tanti complimenti, mentre in campionato sono stati un po' sottotono”.

PDP

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore