PALLACANESTRO | venerdì 25 maggio 2018 01:14
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

PALLACANESTRO | mercoledì 09 maggio 2018, 02:09

Poker di vittorie e tante emozioni per Basket Pegli

Settimana molto intensa e ricca di emozioni forti quella appena trascorsa per le formazioni del Basket Pegli.

Apre il tour de force la Under 14 femminile che nella gara 1 delle semifinali playoff sconfigge al Palasharkers Ardita con il punteggio di 80-51. Malgrado l’ampio divario Coach Griffanti non è rimasto molto soddisfatto della prova delle sue ragazze, piuttosto deconcentrate soprattutto in difesa. Forse la sbornia di emozioni e partite nonché l’ottimo quarto posto ottenuto al torneo Lido di Roma dei giorni immediatamente precedenti ha distolto l’attenzione delle ragazze dal reale obbiettivo dell’annata. Questo il commento del Coach: "Rispetto alle precedenti partite, causa qualche assenza e un po' di stanchezza, abbiamo messo in campo una difesa decisamente inferiore alle precedenti uscite. Molti errori di attenzione permettono alla squadra ospite di segnare facili canestri. Speriamo sia stato solo un episodio. Sarà necessario invertire il trend negativo già in gara 2 per tornare a essere la corazzata che ha affrontato finora il campionato”. 

Venerdì è il turno della Under 15 eccellenza che sconfigge di misura la Junior Casale con il punteggio di 69-68 tra le mura amiche del Pala Sharkers; questa partita, come le prossime che giocheranno i ragazzi del 2003, fa parte di un gironcino di completamento senza alcun valore ai fini della classifica, ma creato solo per non far stare fermi i ragazzi in attesa della final four del campionato di giugno, alla quale parteciperà anche il Basket Pegli.

Sabato la Under 20 maschile era chiamata alla vittoria al Palasharkers per portare la serie di semifinale a gara 3 contro la forte UISP Rivarolo, dopo la sconfitta ai supplementari in gara 1. Purtroppo la missione non va a buon fine, e dopo i primi 20 minuti di grande equilibrio i biancorossi della Val Polcevera, rinforzati anche dal rientro dell’ottimo Gualandi nonché da una ottima prestazione di Millio, scavano piano piano un solco che gli arancioblu non danno mai la sensazione di poter ricucire. Niente da rimproverare comunque ai padroni di casa, autori di una stagione decisamente al di sopra delle aspettative e che non hanno lasciato assolutamente nulla di intentato per cercare di portare a casa la vittoria. Punteggio finale: Basket Pegli - UISP Rivarolo 65-77 (serie 0-2)

Altra sorte invece per la Under 16 maschile che espugna il campo di San Remo con autorità, dopo la stentata vittoria di gara 1 al Pala Sharkers e conquista le semifinali dei playoff. Punteggio finale: BVC San Remo -  Basket Pegli 55-67 (serie 0-2)

Domenica mattina la Under 16 femminile era impegnata nello spareggio per l’accesso alla fase nazionale interzona sul parquet di Tortona contro Baskettiamo Vittuone. Partita tiratissima e dal basso punteggio, in cui a fare la differenza è stata principalmente la maggiore determinazione e faccia tosta delle ragazze liguri, che pur giocando sottoleva di uno/due anni, in campo sembrano delle veterane. Quindi obbiettivo centrato.  Punteggio finale: Basket Pegli - Baskettiamo Vittuone 44 - 38. 

Sempre domenica la Under 14 elite, senza più nulla chiedere al campionato se non di crescere come giocatori, viene strapazzata in casa da Tigullio Santa Margherita in una partita mai veramente in discussione. Punteggio finale Basket Pegli - Tigullio SML 46-97.

PDP

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore