Prima categoria | venerdì 22 giugno 2018 09:07
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Prima categoria | lunedì 21 maggio 2018, 20:28

IL CAPOCANNONIERE - Intervista al bomber della Samp Davide Rossi

"Orgoglioso di aver segnato tanti gol come il "Drago", uno che in Prima non c'entra niente. Quest'anno ho fatto il mio record di gol perchè gioco più vicino alla porta anche se i mister mi vedono come esterno per la mia facilità di corsa".

Davide Rossi: con 19 gol sei capocannoniere della Prima Categoria, la prima volta per te... Hai una dedica per questi 19 gol?

Prima volta per me, il mio record personale era di 14 e sono contentissimo di essermi superato... Non posso che non dedicarli dal primo all'ultimo a mio nonno che mi segue ovunque, su tutti i campi, sin da quando ho iniziato a giocare a 6 anni

Il tuo ruolo e cambiato? Non avevi mai segnato cosi tanto!!!

I mister mi vedono molto bene come esterno per via della corsa ma io personalmente mi rendo conto di essere più pericoloso giocando più vicino alla porta, nonostante spalle alla porta faccia fatica rispetto a quando mi trovo palla al piede in campo aperto.

Hai segnato 19 gol come Draghici, eletto miglior giocatore del girone, cosa pensi di lui?

"Drago" lo conosco benissimo, gioca nella squadra in cui mio padre fa il dirigente... C'è ben poco da dire di lui, se non che in Prima categoria non c'entra proprio nulla... Ha una facilitá di corsa e di calcio devastanti ed aver fatto tanti gol come lui puó solo rendermi orgoglioso.

Parlami della vostra stagione alla Samp. E' andata meglio per te che per la squadra che ha fallito l'accesso ai playoff...

Stagione tra alti e bassi dove gli infortuni e le mancanze hanno sicuramente avuto la meglio... Io alla societá ho giá detto la mia, ovvero che siamo arrivati dove le potenzialitá della squadra potevano farci arrivare. Davanti sono arrivate squadre che a parer mio erano più forti e organizzate... Spiace non essere arrivati ai playoff per i troppi punti di distacco dal secondo posto.

Il Varazze: ha vinto la più forte?

Credo che Varazze e Isolese siano state le più forti del girone ma il Varazze, per la rimonta che ha fatto, credo che si meriti nettamente la vittoria del campionato... Non dimentichiamo che a novembre erano in piena lotta per non retrocedere!

Cosa c'è nel futuro calcistico di Davide?

I campionati devono ancora finire e l'estate è ancora lunga... Se ne riparlerá da metá giugno....

PDP

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore