Prima categoria | sabato 17 novembre 2018 05:58
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Prima categoria | venerdì 14 settembre 2018, 16:55

Prima B, ecco il calendario. I primi commenti

La favorita Marassi subito in trasferta a Torriglia

Prima B, ecco il calendario. I primi commenti

MASSIMO REPETTI - MARASSI

Girone tosto e di conseguenza partite toste in questo girone non ci sono partite facile, gli ultimi due anni insegnano che non esistono favorite solo per i nomi, tutte le 16 squadre con ognuna le loro caratteristiche venderanno cara la pelle. Sarà un bellissimo campionato equilibrato con le solite sorprese

RUBEN PADI - COGORNESE

Alcuni dicono"" prima o poi intanto bisogna incontrarle tutte """" oppure ""le più forti è meglio subito"" ....io credo che alla fine il calendario può aiutare una squadra a vincere certe partite in un momento della stagione piuttosto che in un altro  ma solo alla fine e non all"inizio si può dire ed è sempre questione di fortuna però spesso la fortuna aiuta gli audaci

MIMMO ZAPPIA - OLIMPIC

Pronti via due trasferte a Multedo e Cogoleto cariche di significato e mai banali. Non è un avvio facilissimo. Bargagli, Superba e Praese in sequenza dalla decima in poi, sarà un bel test. Noi abbiamo cambiato tanto, ci serve un po' di rodaggio. Il finale sembra più soft, ma dipende da che situazioni ci saranno. Quelle un po' più attrezzate meglio affrontarle all'inizio... Siamo comunque fiduciosi di fare un buon campionato.

LUCA CAPPANERA - BARGAGLI

Campionato sicuramente difficile per tutti non ci sono ripescate nel girone ed ogni squadra ha un motivo per essere insidiosa.  Il commento al calendario per noi subito inizio con squadre toste ed attrezzate. Speriamo di farci trovare pronti all'inizio perché fondamentale partire bene. Sori e Superba in avvio ostacoli  difficili.  Al solito ci vorrano 7/8 giornate per capire il valore delle squadre . Marassi Praese e Superba le vedo sopra le altre poi tante possibili sorprese.  Il Bargagli S.Siro per migliorare il risultato dello scorso anno dovrà fare una grande stagione.

PINO ALFANO - SORI

Come già detto in altre occasioni, in questo girone partecipano diverse squadre con qualita'  importanti. Come spesso è accaduto in passato, sono quasi certo che anche quest’anno emergerà una outsider, qualche squadra che a sorpresa complicherà la vita di compagini partite per vincere il campionato.  Come non mai sono certo  che un gruppo coeso e ben assortito unito al duro lavoro sul campo farà la vera differenza. Personalmente non ritengo di potermi sbilanciare sulle potenzialità della mia squadra, abbiamo cambiato molto, e solo il tempo svelerà le nostre vere potenzialità. Per il mercato estivo effettuato e per il blasone e l’esperienza che queste società hanno, credo che Superba, Marassi, Praese e Bargagli  abbiano per la categoria una Ferrari; sta a loro mettere sempre benzina nel serbatoio e scegliere il giusto assetto.

CESARE MELILLO - BORGORAPALLO

Incontreremo 3 delle favorite al titolo nelle prime 4 giornate del torneo. Sarà sicuramente un inizio impegnativo ma che ci farà capire subito di che pasta siamo fatti e sopratutto spero porti la giusta mentalità nei miei ragazzi per affrontare un campionato come quello di Prima a mio avviso quest’anno di alto livello tecnico.

GIUSEPPE MANGIATORDI - CADERISSI

Iniziamo subito in casa della Praese, squadra costruita per vincere e guidata da un ottimo allenatore, massimo rispetto ma giocheremo senza paura cercando  mettere in difficoltà i nostri avversari. Girone tosto, non vedo squadre di basso profilo ci sarà da lottare ogni sabato e su ogni pallone.

CLAUDIO BIAVASCHI - RAPID NOZAREGO

Subito un inizio difficile con 3 trasferte nelle prime 4 giornate e per una neo promossa come noi è una partenza impegnativa. Speriamo di entrare subito in clima campionato perché sarà molto importante partire col piede giusto. Per il resto è un girone molto duro con tante squadre attrezzate per fare un campionato di alta classifica.

GIANNI CEDA - TORRIGLIA

Abbiamo Marassi, Cogonese, Superba tutte le più forti subito, meglio cosi, meglio togliersi i sassolini subito... Parodi è un allenatore giovane, la squadra è giovane, con un attacco rivoluzionato con Caietta e Costantino ex Marassi, Ercolani che è molto bravo, e poi abbiamo preso il senegalese Bassirou dal Ceis, giocatore di categoria superiore. Vogliamo salvarci, potrebbe essere il mio ultimo anno e voglio chiudere in bellezza. 

LUCA GULLO - COGOLETO

Campionato molto impegnativo , con tre /quattro squadre costruite per vincere il campionato .... Per quanto riguarda il calendario ogni  partita sarà una battaglia , ci sono da giocare 30 partite e noi le affronteremo tutte con grande determinazione e umiltà ....e dopo si vedrà.....  “BUON CAMPIONATO A TUTTI”

FEDERICO ZUFFANTI - CELLA

La prima giornata fuori casa deve essere per noi un grande stimolo per fare bene la prima parte di stagione. Quest’anno il girone è veramente equilibrato, servirà un’attenzione particolare in tutte le partite. Dalla 9’ alla 15’ giornata incontriamo le 4 big che a mio avviso, lotteranno per il titolo. Sarà molto importante partire bene, per prendere fiducia e forza dei nostri mezzi; non sarà per niente facile, dobbiamo tenere la soglia d’attenzione sempre altissima, le insidie sono facili da trovare sin dalla prima giornata.

RICCARDO MANGIAPANE - ANPI

Il calendario è difficile da interpretare in quanto credo che il campionato sarà molto equilibrato e non è detto che le partite più facili sulla carta non possano nascondere delle insidie. Sicuramente a Novembre affronteremo di fila 3 tra le pretendenti alla vittoria finale per cui dovremo essere pronti sia a livello fisico che mentale qualora dovessimo subire delle battute d’arresto. L’anno scorso abbiamo perso 4 partite nel mese di Gennaio ma nonostante tutto abbiamo avuto la forza di risalire la china, accedere ai play off e vincerli. Questo anche grazie a mister Caorsi, un allenatore davvero preparato che spero quest’anno possa essere un’arma in più per l’ANPI che si riaffaccia alla Prima Categoria.

PDP

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore