ALTRI SPORT | sabato 15 dicembre 2018 06:25
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

ALTRI SPORT | lunedì 08 ottobre 2018, 21:22

Nuova collaborazione tecnica tra l'olimpico Leonardo Basile e la Lanterna Taekwondo Genova

Nuova collaborazione tecnica tra l'olimpico Leonardo Basile e la Lanterna Taekwondo Genova

Grande successo per la prima giornata del corso organizzato dalla Lanterna TaekwondoGenova con la partecipazione speciale del tecnico azzurro Leonardo Basile. Saranno cinque le tappe nel corso della stagione con prossimo appuntamento già fissato per il 18 novembre.

La Lanterna Taekwondo Genova ha varato per prima in Italia un progetto che permette ai propri tesserati di sostenere un programma di miglioramento tecnico con la partecipazione di un grande campione, oggi nello staff della Nazionale.  “L’idea è quella di far crescere al meglio i nostri ragazzi dandogli la possibilità di allenarsi con i metodi della Nazionale”, spiega Fabrizio Terrile, maestro della società genovese.“Gli appuntamenti con Basile saranno cinque durante tutto l’anno, ci siamo sposati a vicenda con una stagione di ritardo perché il progetto è nato in realtà l’anno scorso”.

La palestra di Boccadasse è stata letteralmente presa d’assalto domenica per le lezioni del tecnico azzurro. “Questo vuol dire che i ragazzi hanno voglia di crescere. Io voglio però ringraziare le famiglie che sono sempre al nostro fianco e Leonardo Basile che si è subito calato nel ruolo. Questo è un appuntamento di grande spessore proprio perché ad allenare i ragazzi, anche i più piccoli, è un grande tecnico che li fa crescere a livello agonistico e soprattutto a livello umano”.

Soddisfatto al termine della prima giornata “genovese, l’azzurro che ha partecipato alle Olimpiadi di Pechino nel 2008 e ha conquistato in carriera un oro europeo e un bronzo mondiale. “Questa collaborazione nasce per cercare di trasmettere la mia esperienza ai ragazzi dandogli un programma di lavoro più intenso e di profilo internazionale”, spiega Basile. “La palestra è meravigliosa e la location così bella e particolare ti regala lo stimolo per allenarti ancora di più. Il maestro Terrile vuole crescere e arrivare a due obiettivi importanti: la crescita dell’atleta e della persona. Sono davvero felice di aver intrapreso questa strada al suo fianco”.

 “I ragazzi sono il futuro – sottolinea Basile – sono le basi per creare il lavoro che servirà all’Italia del Taekwondo di raggiungere grandi risultati ai prossimi appuntamenti olimpici”. Un lavoro di qualità sotto il profilo tecnico ma anche un investimento importante sulla crescita sociale dei ragazzi. “Il taekwondo è portatore sano di valori – conferma Basile – pensate al rispetto dell’avversario e dell’arbitro, al sacrifico che è alla base della nostra disciplina. Noi li portiamo avanti perché servono nello sport come nella vita quotidiana”.

PDP

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore