Promozione | sabato 15 dicembre 2018 23:33
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Promozione | venerdì 12 ottobre 2018, 16:41

Campomorone, lo sprone di Germano Curabba: "Non piangiamoci addosso"

Il vice di Pirovano non si nasconde dietro le assenze: "Siamo in un periodo sfortunato, ma la lotta è nel nostro DNA e ci riprenderemo"

Campomorone, lo sprone di Germano Curabba: "Non piangiamoci addosso"

Germano Curabba, allenatore in seconda al Campomorone, conferma il periodo di grande difficoltà della squadra dovuto alle tante assenze, ma non si piange addosso e guarda avanti:

“Siamo massacrati dalle assenze, abbiamo indubbiamente un po' di sfortuna, ma non ci dobbiamo piangere addosso e dobbiamo solo pensare a lavorare sul campo, chi c'è farà il massimo come sempre. E poi noi siamo abituati a lottare, anche se è dura regalare giocatori come Cappellano, Gattulli, Musso, Bevegni, Re, Curabba agli avversari. Le nostre ambizioni non sono mai cambiate, non è vero che abbiamo cambiato girone per vincerlo, noi vogliamo fare i 40 punti prima possibile, siamo stati bravi a fare i playoff negli ultimi tre anni contro corazzate come Alassio e Cairese, quest'anno abbiamo nel girone squadroni come Rivasamba, Golfo, Goliardica. Noi abbiamo ringiovanito la rosa e al completo possiamo dare fastidio a chiunque, il girone è complicato ma lo sapevamo, studiamo molto gli avversari, ci documentiamo ogni settimana, contiamo al più presto di tornare sui nostri standard”.



PDP

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore