Serie D | domenica 16 dicembre 2018 08:59
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Serie D | lunedì 19 novembre 2018, 00:04

Lavagnese: Romanengo e Oneto tengono a galla i Bianconeri!

Alla fine termina in parità una gara molto vivace e ricca di proponimenti offensivi da ambo gli schieramenti.

Già al 1' è Silvestri a scaldare le mani a Caruso impegnandolo in una bella parata a terra in due tempi.

Poi Corsini al 5' trova sulla sua strada la schiena di un difensore genovese, è il preludio al vantaggio bianconero che arriva al 9' quando Romanengo è bravo a calciare nell'angolino alla sinistra di Luppi dove il numero uno arriva smanacciando senza successo.

Al 16' ancora Corsini incorna fuori veramente di un soffio, tre minuti più tardi è Bonaventura a scaldare le mani a Luppi trovandolo però pronto.

Al 26' Silvestri e quattro minuti dopo Cappannelli non trovano lo specchio della porta, mentre nei minuti successivi Oneto, Alluci e Corsini calciano a rete trovando sempre i difensori ospiti a ribattere colpo su colpo. Il primo tempo è ormai finito ma una rimessa laterale battuta avventatamente dai bianconeri innesca il contropiede ospite che si conclude con un fallo in mischia in area, sanzione che costa il giallo a Caruso e la massima punizione contro, poi trasformata da forza da Chiarabini.

Nella ripresa il Ligorna appare più fresco, complice anche la stanchezza di qualche calciatore fisicamente non al meglio, così Chiarabini al 60' impegna Caruso con una bella conclusione dal limite. Al 64' Valenti è bravo a concludere di precisione nell'angolino basso portando in vantaggio il Ligorna.

La Lavagnese non ci sta e mister Tabbiani sostituisce Romanengo, Corsini e Casagrande con Gnecchi, Di Pietro e Vinasi.

In questo frangente di gara le squadre sono poco lucide e ci sono molti capovolgimenti di fronte, poi i cambi di Ranieri su Alluci e Testa su Cappannelli danno maggior verve ai minuti finali. Minuti finali che saranno appannaggio di Avellino e compagni, al 79' infatti Di Pietro calcia da buona posizione trovando un difensore genovese a deviare la conclusione e all'83' è invece Oneto a chiudere meritatamente in rete sotto porta un prezioso suggerimento di Ranieri. A nulla servono gli ultimi cambi di Gilardi e Miello per Brusacà e Chiarabini.

La gara si chiude così giustamente in parità. Complici i risultati di Sarzana, Borgaro e Savona che hanno visto affermarsi Bra, Caratese e Casale, i bianconeri sono stati risucchiati dietro Bra e Casale nel gruppo con Chieri e Folgore Caratese.

Domenica prossima sarà quindi un bello scontro da dentro o fuori per i bianconeri impegnati a Carate Brianza.

 

 

LAVAGNESE - Caruso, Casagrande (69' Vinasi), Purro, Avellino, Alluci, (75' Ranieri) Tos, Basso, Romanengo (65' Gnecchi), Oneto, Bonaventura, Corsini (65' Di Pietro).

A disposizione Nassano, Bacigalupo, Queirolo, Martino, Capalbo.  All. Luca Tabbiani.

LIGORNA - Luppi, Spera, Capotos, Silvestri (59' Lembo), Brusacà (86' Gilardi), Lala, Zunino, Menegazzo, Valenti, Chiarabini (92' Miello), Cappannelli (78' Testa).

A disposizione Carozza, Favorito, Botteghin, Zaami, Mazzolini.  All. Luca Monteforte.

 

Arbitro Signor Claudio Campobasso di Formia.

Assistenti Signori Santino Spina di Palermo e Francesco Paolo Danese di Trapani.

Ammoniti Caruso, Avellino, Alluci, Di Pietro (LA) - Lembo (LI).

Possesso palla 50 - 50 %

Tiri (in porta) Lavagnese 11(8) - Ligorna 6(4).

Calci d'angolo 6 - 3.

Falli commessi 18 - 13.

Reti: 9' Romanengo, 45'pt Chiarabini rigore, 64' Valenti, 83' Oneto.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore