PALLAVOLO | martedì 22 gennaio 2019 03:40
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

PALLAVOLO | domenica 09 dicembre 2018, 01:29

PSA OLYMPIA, vittoria complicata ma preziosa

due punti per riconquistare la vetta della classifica

PSA OLYMPIA, vittoria complicata ma preziosa

Comincia col piede giusto la fase finale del 2018 per la PSA Olympia Volley. Le leonesse di coach Oddera, infatti, battono per 3-2 Pavidea Piacenza al termine di una partita che era cominciata in discesa ma che, col passare dei minuti, si era decisamente complicata. Alla fine, però, due punti preziosi come non mai, che permettono alle ragazze gialloblù di tornare in vetta alla classifica, agganciando a quota 22 punti la capolista Busa, uscita sconfitta dalla trasferta in casa dell’Elevationshop.

Ma veniamo alla sfida del PalaOlympia. Le padroni di casa partono subito in quarta e il 4-0 iniziale costringe Pavidea a chiamare il primo timeout del match. La musica però non cambia e l’Olympia sale fino a +9,quando il punteggio arriva sul 18-9. Pavidea prova a reagire ma la PSA è ormai lanciata verso la conquista del set. Il 21-11 è frutto di uno scambio infinito, poi si sale fino ai punti finali della frazione, chiusa sul 25-12. Un primo set letteralmente dominato dalle ragazze di coach Oddera.

Il secondo set invece parte in equilibrio, fino al primo mini-break che arriva sull’11-9. A questo punto l’Olympia ha il merito e la forza per cambiare marcia, si porta sul 16-11 e scava quel solco che, alla fine, si porterà dietro fino alla fine. Secondo punto sul tabellone con il punteggio finale di 25-21.

Pavidea però è squadra che non molla e ci crede. Nel terzo set l’Olympia parte bene, portandosi subito sul 6-3 ma le ospiti ricuciono lo strappo e pareggiano i conti sull’11-11, trovando il primo vero allungo della loro partita (12-15). Il distacco cresce fino al finale di 16-25.

Nel quarto set Pavidea scende in campo sulle ali dell’entusiasmo e della voglia di mettere a segno l’impresa, riuscendo a prendere il largo sul 9-15. Un piccolo break riporta l’Olympia a -3 sul 13-16 ma Pavidea piazza un altro colpo di reni e risale a +5, riuscendo alla fine a portare questo vantaggio inalterato fino alla fine: 20-25 e partita che si deciderà al tie break.

Il vantaggio iniziale lo spezzano Castelli e Parodi con un muro magistrale, mettendo così sul tabellone il primo mini break gialloblù sul 5-3. Sul 12-10 un ace di Gorini vale il tredicesimo punto gialloblù poi Castelli mette giù la palla del 14-12 e Bilamour chiude i conti, ancora con un ace, sul 15-12.

Ed ora sotto con l’ultima partita di questo 2018 fin qui ricchissimo di soddisfazioni per i colori dell’Olympia Volley. Sabato prossimo, al PalaOlympia di Voltri, sbarca il Brembo Volley Team: l’occasione perfetta per chiudere in bellezza e godersi la feste guardando tutti dall’alto di una classifica che, comunque vada, sarà da sogno.


Il tabellino del match:

PSA OLYMPIA: Pastorino Ma., Pastorino Mo., Ciurli, Gorini 3, Castelli 12, Ferrando, Mastromarino, Della Rocca, Caporaso 7, Ottonello, Antonaci 3, Parodi 16, Fontana, Bilamour 21. All. Oddera.

PAVIDEA: Villa 10, Ravetti, Cattaneo 9, Bontempi, Pernilla 6, Dolera, Reverberi 10, Tosi 12, Tonini 5, Zelati, Zelini, Milosevic, Izzo.

PARZIALI: 25-12, 25-21, 16-25, 20-25, 15-12.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore