PALLANUOTO | domenica 16 giugno 2019 00:37
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

PALLANUOTO | 24 dicembre 2018, 01:30

Pallanuoto A1 / L'Iren genova Quinto corsaro in casa della Roma

L’Iren Genova Quinto si conferma matricola terribile del campionato di serie A1, e nell’undicesima giornata centro il terzo successo consecutivo

Pallanuoto A1 / L'Iren genova Quinto corsaro in casa della Roma

ROMA NUOTO – IREN GENOVA QUINTO 11-13
ROMA NUOTO: De Michelis, Ciotti 1, Faraglia 2, De Santis, Camilleri, Spione 1, Camilleri 4, Paskovic 1, Lapenna 1, De Robertis 1, Africano, Innocenzi, D’ascoli. All. Gatto
IREN GENOVA QUINTO: Pellegrini, Paunovic, Vavic 3, Mugnaini 1, Brambilla 3, Lindhout 1, Gavazzi, Bielik 1, Boero, Bittarello 1, Gitto 3, Amelio, Pellerano. All. Luccianti
Arbitri: Centineo e Lo Dico
NOTE: Parziali 2-3, 3-4, 4-5, 2-1. Superiorità numeriche: Roma Nuoto 4/12, Iren Genova Quinto 2/6.Uscito per limiti di falli: Gitto (G) nel quarto tempo.Spettatori 500

L’Iren Genova Quinto si conferma matricola terribile del campionato di serie A1, e nell’undicesima giornata centro il terzo successo consecutivo: dopo aver battuto Bogliasco Bene e Posillipo, i biancorossi sono corsari al Foro Italico, dove battono 13-11 la Roma Nuoto. Gara tesa e combattuta, ma Bittarello e compagni hanno sempre tenuto in mano il pallino del match e chiuso con un gol di vantaggio i primi tre tempi, per poi soffrire un po’ di più nel quarto quando il margine di vantaggio era già abbastanza rassicurante Sugli scudi Vavic, Brambilla e Gitto, autori di tre reti a testa.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore