Serie A | sabato 20 luglio 2019 13:25
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Serie A | 11 gennaio 2019, 16:04

Sampdoria, parla Massimo Ferrero

"Non cedo la società. Anzi, l'arrivo di Gabbiadini è un segnale delle nostre ambizioni"

Sampdoria, parla Massimo Ferrero

Torna a parlare il patron Massimo Ferrero. Che sull'acquisto di Gabbiadini spiega: 

"Il suo acquisto  è un segnale ben preciso che penso meriti la giusta rilevanza: molti club importanti lo volevano, la Samp è stata la più decisa nel presentare un’offerta reale che non ha niente a che fare con i tanti prestiti e prestitulli che si sentono nel mercato e spesso non prevedono esborsi economici rilevanti».

Poi aggiunge:

«Noi abbiamo scelto per l’ennesima volta di fare un investimento importante per un giocatore che diventerà di proprietà. Così come questo CdA, fatto di professionisti che conosco da tempo e dal dna sampdoriano come volevano i tifosi. Ora non ci resta che fare un grande girone di ritorno perché quest’anno possiamo provarci».

Non manca una battuta anche sul futuro del “Ferraris“, appena rizollato in vista della Coppa Italia contro il Milan, e sulla possibile cessione societaria: 

«Concluderemo l’allungamento della concessione per 99 anni con il diritto di superficie, non è come comprarlo ma consentirà finalmente di fare gli interventi in casa nostra. Per quanto riguarda un’ipotetica cessione del club – ha concluso Ferrero –, si dice ciclicamente, ogni tot di mesi, che sto per cedere: mi sono persino stancato di smentire, non è vero niente, solo fuffa».

FB

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore