PALLAVOLO | venerdì 19 aprile 2019 06:19
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

PALLAVOLO | 20 gennaio 2019, 12:32

Trasferta amara per la PSA Olympia

Sconfitta per 3-1 in casa dell’ElevationShop ma il girone di andata si chiude con un ottimo secondo posto

Trasferta amara per la PSA Olympia

Il girone d’andata si chiude con un sapore dolceamaro per la PSA Olympia. La formazione di coach Luca Mantoan, infatti, esce sconfitta dal campo di un’ottima ElevationShop per 3-1, al termine di una partita tirata e combattuta.

Nel primo set, le leonesse gialloblù non riescono a imporre il proprio gioco e alla fine concedono il punto per 25-16. Nel secondo set la musica cambia e, dopo un avvio piuttosto equilibrato, Gorini e compagne allungano fino al 25-19 finale, che riporta il match in perfetta parità. Anche il terzo set si gioca all’insegna del sostanziale equilibrio, ma sono le padrone di casa a piazzare lo strappo vincente, aggiudicandosi il punto per 25-21. Nel quarto e decisivo set, infine, l’ElevationShop chiude i conti sul 25-19 e condanna le gialloblù alla terza sconfitta della stagione.


«Onore alle nostre avversarie – ha commentato il presidente dell’Olympia Giorgio Parodi – purtroppo paghiamo il calo fisico di quest’ultimo mese ma nulla è ancora perduto. Siamo sempre lassù e nel girone di ritorno faremo del nostro meglio. Chiudiamo questa prima metà di campionato al secondo posto,a due punti dalla capolista. Credo che possiamo ritenerci soddisfatti vista anche la difficoltà del girone».


«Siamo partite bene nel terzo set ma poi l’abbiamo un po’ buttato via per demerito nostro. In tante altre situazioni, però, demerito nostro ma anche grande merito delle nostre avversarie, molto ben messe in campo e con delle ottime individualità. Sapevamo che questo era un campo difficile e conoscevamo il valore dell’avversario. Adesso torniamo a casa e di nuovo sotto a lavorare. Un giudizio sul nostro girone d’andata? Se mi dicessero che faremo un girone ritorno uguale a quello d’andata – conclude scherzando il capitano gialloblù – io personalmente ci metterei la firma. Sperando magari che Busa non faccia altrettanto, in modo da chiudere diversamente!»


IL TABELLINO DEL MATCH:

ELEVATIONSHOP: Rinaldi, Fizzotti, Angelinetta, Rocca, Giobbe 8, Cardoni 15, Colombo 5, Guerini 10, Moreschi, Cattaneo 10, Fezzi 13, Serafini.

PSA OLYMPIA: Pastorino Ma., Pastorino Mo., Ciurli 11, Gorini 3, Castelli 6, Ferrando, Mastromarino, Della Rocca, Caporaso, Ottonello, Antonaci 10, Parodi 8, Fontana 1, Bilamour 19.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore