Prima categoria | lunedì 23 settembre 2019 13:00
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Prima categoria | 15 marzo 2019, 14:46

INTERVISTA DOPPIA - Fabio Muzio vs Guido Poggi

I mister di Caperanese e Bogliasco presentano il big match di domenica

INTERVISTA DOPPIA - Fabio Muzio vs Guido Poggi

1 - Partita decisiva?

MUZIO Una partita importante sia per noi che per loro, decisiva no, perchè ad aprile può ancora succedere di tutto. Chiaro che se vincono loro hanno il campionato in mano.

POGGI Se vincono loro il campionato si riapre, ma non solo per loro, anche per altre squadre, se vinciamo noi andiamo a +6 a 6 giornate dalla fine e sarebbe un buon vantaggio... Ma è ancora lunghissima...

2- All'andata finì 2-0 per il Bogliasco. Che partita ricordi?

MUZIO La loro vittoria fu meritata. Si dimostrarono più esperti di noi, c'è stato un divario abbastanza netto che speriamo di colmare domenica.

POGGI Avevamo giocato una delle nostre migliori partite, mentre loro non erano nella giornata migliore.

3- Campionato aperto ad altri o no?

MUZIO A differenza di anno scorso non ci sono risultati scontati, ogni domenica vediamo risultati a sorpresa, difficile portare via punti con chiunque, tutte le partite sono complicatissime. Il San Cipriano, la Sampierdarenese e il Via Acciaio sono in piena corsa, ma scommetterei sul San Cipriano.

POGGI La Sampierdarenese, il Via Acciaio e il San Cipriano sono in piena corsa... La Ruentes con l'infortunio di Olmo ha perso tantissimo.

4 – Che tipo di partita ti aspetti?

MUZIO Una partita come fu all'andata, giocata a viso aperto, con occasioni per entrambe, sarà molto divertente da vedere, si giocherà a pallone da ambo le parti. Loro verranno per vincere, come noi.

POGGI Spero di non dover accettare sportivamente una sconfitta, come accadde a loro all'andata, ma di festeggiare un risultato positivo. Non andiamo per difendere, ma sappiamo che loro devono assolutamente vincere. Nello stesso tempo non firmo per un pari, sarebbe come partire sconfitti.

5 – Da chi ti aspetti la giocata decisiva?

MUZIO Abbiamo un grosso svantaggio che può diventare un vantaggio: non abbiamo un giocatore decisivo davanti, ma tanti giocatori in grado di risolvere la partta, non abbiamo una primadonna ma tanti buoni gregari in grado di far male all'avversario.

POGGI Mi aspetto una giocata decisiva da Rattini, ha sbagliato il rigore domenica scorsa e avrà voglia di riscattarsi, anche se non è quell'errore che può macchiare una stagione straordinaria di Gianluca.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore