ALTRI SPORT | sabato 20 luglio 2019 13:37
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

ALTRI SPORT | 04 aprile 2019, 10:20

TAEKWONDO Traverso e Ceccantini, oro ligure ai campionati italiani di Riccione

Per la genova del taekwondo arrivano anche altre medaglie importanti: bronzo per Tommaso Zaino (Scuola Genova), argento per Gian Alberto Ballerino (Scuola Genova) e tre medaglie per la Lanterna Taekwondo: argento per Matthew Cavazzuti, bronzo per Simone Effori e Federico Frau.

Fugazza con Ballerino

Fugazza con Ballerino

Eleonora e Aurora non hanno in comune soltanto un nome assonante e una grande passione per il taekwondo. Da qualche giorno, le due giovani atlete genovesi condividono anche il titolo di campionessa italiana cinture nere, conquistato in occasione dei campionati nazionali che si sono svolti dal 29 al 31 marzo al Playhall di Riccione. Due giovanissime vincenti che rappresentano le migliori speranze per il taekwondo genovese in vista dei prossimi impegni, a partire dalla Coppa Italia in programma il 10 e 11 Giugno a Roma, dove entrambe difenderanno i colori della Liguria

Eleonora, classe 2004 in forza alla Scuola Genova del maestro Fugazza, è la più grande ed esperta delle due. In bacheca vanta già diverse medaglie nazionale, tra le quali spicca l’oro conquistato in coppa Italia nel 2017, categoria under 15. A Riccione, dopo ben cinque incontri, ha dimostrato di essere tra le migliori anche nelle under 18, dominando le proprie avversarie. “Sono felice, mi sento bene, tranquilla e in fiducia. La cosa che più mi soddisfa è aver battuto in semifinale un’avversaria davvero tosta come Ilhame Chafoui, che era un po’ la mia bestia nera. Da anni ci incontriamo e l’ultima volta aveva avuto la meglio lei. Averla sconfitta è per me una grande iniezione di fiducia in vista dei prossimi impegni”. Per lei, già da anni nei radar del direttore tecnico della nazionale Claudio Nolano, sembra scontata una convocazione con la squadra azzurra in occasione dei prossimi ritiri “Ma a quello non penso, il mio obiettivo è sempre quello di allenarmi e dare il massimo, ragionando gara per gara. Poi si vedrà. Domani festeggerò con la mia famiglia, poi tornerò a concentrarmi sugli allenamenti”. Una serietà che quasi stona con la sua giovane età, ma che permette alla Traverso di eccellere sia nello sport che nella scuola: “Frequento il Liceo Scientifico King, con indirizzo sportivo. Portare avanti le due cose non è semplice, ma con un po’ di organizzazione e professori comprensivi come i miei, tutto è possibile”. L'oro di Eleonora, sommata al bronzo della compagna Giorgia Pirino, hanno anche permesso alla Scuola Genova di ottenere anche il secondo posto nella speciale classifica per società.

Come la Traverso, anche Aurora Ceccantini, classe 2005, ha offerto una dimostrazione di netta superiorità, infliggendo alle avversarie passivi record e non andando mai sotto nel punteggio in tutti i tre incontri disputati. Per Aurora, rappresentante del G.S. San Bartolomeo, si tratta del primo grande risultato a livello nazionale, giusta ciliegina in un anno davvero esaltante, che l’ha vista vincere tutte le gare disputate dall’aprile 2018 in poi: “È vero, in questo periodo sono in grande forma, ma gestire la tensione di un campionato italiano non è semplice. Durante il primo incontro ero molto tesa, ma ho rotto il ghiaccio e la semifinale è andata via velocissima. In finale, poi, un po’ di stanchezza e paura di vincere si sono fatte sentire, ma sono riuscita a rimanere concentrata e vincere. Dedico l’oro alla mia famiglia, alla maestra Ivana Caneddu e a coach Alessio Albero, che per me ci sono sempre”. Anche per Aurora, i dovuti festeggiamenti, che per lei faranno rima con una sola parola: pizza “È la mia passione, sotto gara devo stare attenta a quello che mangio, ma al mio ritorno a casa mi aspetterà una bella quattro stagioni”. 


Per la genova del taekwondo arrivano anche altre medaglie importanti: bronzo per Tommaso Zaino (Scuola Genova), argento per Gian Alberto Ballerino (Scuola Genova) e tre medaglie per la Lanterna Taekwondo: argento per Matthew Cavazzuti, bronzo per Simone Effori e Federico Frau.

Per il taekwondo ligure ora occhi puntati sul campionato interregionale di combattimento in programma a Quiliano (SV) il 13 e 14 aprile, prima della Coppa Italia di Giugno, dove Traverso e Ceccantini partono favorite per il bis tricolore.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore