PALLAVOLO | giovedì 23 maggio 2019 13:44
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

PALLAVOLO | 07 aprile 2019, 13:25

Normac AVB: amara sconfitta e tanta sfortuna

La squadra genovese deve cedere contro la Pavidea Ardavolley (PC)

Stefania Ranghetti

Stefania Ranghetti

Sabato 6 aprile sul terreno di casa del PalaMaragliano la Normac AVB incontra le piacentine della Pavidea Ardavolley per una partita importante per la classifica.


Parte molto bene la squadra genovese, che dopo un iniziale, ma breve momento di studio, si avvantaggia nettamente e chiude il set in poco più di 15 minuti con il punteggio di 25 a 16.


Nella seconda frazione c’è la prevedibile reazione delle avversarie, ma la squadra genovese tiene bene. Sul punteggio di 19 a 16 c’è il brutto infortunio al ginocchio per la capitana Stefania Ranghetti; la Normac AVB ha un comprensibile sbandamento di cui approfitta l’Ardavolley che riesce a vincere il set anche se con il minimo scarto: 23 a 25.


Le due frazioni successive vedono la squadra genovese subire gli attacchi avversari e malgrado gli ingressi di Francesca Mangiapane in difesa, di Ramona Valchierai e Vittoria Farina (seppure ancora non del tutto riprese dagli infortuni delle settimane precedenti) in attacco, i tre punti in palio vanno alle giocatrici piacentine.


Che sfortuna – il commento a caldo del Presidente Carlo Mangiapane – un altro infortunio; è stata davvero una stagione orribile da questo punto di vista”.


Non ci voleva proprio – sono le parole del coach Paolo Repetto – eravamo davvero nelle migliori condizioni per portare a casa un risultato importantissimo; ora dovremo trovare le soluzioni per affrontare le ultime partite del campionato”.


Sabato 13 aprile La squadra genovese sarà in trasferta contro Cartiera dell’Adda (LC).




Risultato finale: NORMAC AVB (GE) – PAVIDEA ARDAVOLLEY (PC) 1 - 3

(25/15 – 23/25 - 18/25 – 9/25)

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore