PALLANUOTO | lunedì 14 ottobre 2019 18:22
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

PALLANUOTO | 04 maggio 2019, 23:07

Pallanuoto donne: Bogliasco-Padova 4-11

Pallanuoto donne: Bogliasco-Padova 4-11

Un Bogliasco già sicuro del proprio destino perde una gara praticamente inutile ai fini della classifica contro le quadri-campionesse d'Italia in carica del Padova nell'ultimo turno della stagione regolare.

La sconfitta rimediata una manciata di ore prima dal Velletri con la SIS Roma ha di fatto messo al sicuro le levantine da qualsiasi pericolo in ottica retrocessione prima ancora che queste mettessero piede in acqua. Una circostanza che, unita all'altrettanto certo piazzamento non più migliorabile né peggiorabile dalle venete, ha contribuito a regalare un incontro godibile, giocato senza calcoli né assilli da entrambe le formazioni.

La sfida si è così rivelata ottimo allenamento per le ospiti in vista delle Final Six scudetto di Catania di settimana prossima mentre per le biancazzurre è stata l'occasione per accomiatarsi dal pubblico di casa dopo un'annata piena di insidie ma anche grandi soddisfazioni per la giovanissima squadra guidata da Mario Sinatra.

Un clima di festa che tuttavia non intenerisce le padovane, già avanti 3-1 dopo otto minuti nonostante lo squillo di Bettini. Le venete non alzano il piede dall'acceleratore neppure nei due tempi centrali, lasciando alle liguri soltanto due soddisfazioni, entrambe firmate da Teresa Cocchiere. L'ultima rete stagionale delle bogliaschine porta la firma di Rosa Rogondino a metà del quarto parziale. Poi c'è tempo solo per le emozioni e i rituali abbracci dell'ultimo giorno.

"Il bilancio di questa stagione non può che essere assolutamente positivo - commenta il direttore sportivo biancazzurro Teresa Frassinetti - onestamente a queste ragazze non si poteva chiedere di più. Eravamo probabilmente la squadra con l'età media più bassa di tutto il campionato e perdipiù abbiamo dovuto giocare senza centro per metà stagione. Le difficoltà sono state tantissime e pure tutte le ragazze sono state brave e sempre sorridenti. Abbiamo mandato in vasca una decina di ragazze nate tutte dopo il 2000, alcune addirittura del 2004 o 2005. Un dato che conferma come il vivaio che Bogliasco ha è in grado di garantirgli spalle coperte per molti anni ancora".

TABELLINO:

BOGLIASCO BENE-PLEBISCITO PADOVA 4-11

BOGLIASCO BENE: C. Malara, T. Cocchiere 2, B. Zerbone, G. Cuzzupe', G. Santinelli, G. Millo, E. Maggi, R. Rogondino 1, D. Bettini 1, G. Rambaldi Guidasci, A. Mauceri, M. Crovetto, E. Falconi. All. Sinatra

PLEBISCITO PADOVA: L. Teani, L. Barzon 3, I. Savioli 1, M. Gottardo, E. Queirolo 1, A. Casson 1, A. Millo 2, S. Dario 1, D. Grab 1, Cardillo, C. Meggiato, E. Armit 1, C. Giacon. All. Posterivo

Arbitri: Lombardo e Scappini

Note

Parziali: 1-3 1-2 1-4 1-2 Uscita per limite di falli Meggiato (Padova) nel quarto tempo. Negli ultimi tre minuti di gioco entrambe le squadre sostituiscono il portiere: Falconi per Malara nel Bogliasco e Giacon per Teani nel Padova. Superiorità numeriche: Bogliasco 2/9 e Padova 3/8 + un rigore. Spettatori 150 circa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore