Seconda categoria | giovedì 23 maggio 2019 13:36
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Seconda categoria | 11 maggio 2019, 15:33

SECONDA D I playout in diretta LIVE - OLD BOYS SALVO, OLIMPIA IN TERZA

Alle 15 in campo ad Arenzano la gara di ritorno fra Old Boys e Olimpia

SECONDA D I playout in diretta LIVE - OLD BOYS SALVO, OLIMPIA IN TERZA

OLD BOYS RENSEN - OLIMPIA 2-1 FINALE

OLD BOYS: Bruzzone, Pastorino, Robello, Valle, Caviglia A., Caviglia G., Caviglia D., Damonte, Rossi, Cevasco, Carpignano.

OLIMPIA: Penchi, Baggetta, Macciò M., Gottuso, Polledro, Bossini, Zamborlin, Conti, Donato, Parodi, Fabbri. 

ARBITRO: Corrado Medina di Genova

Tutto pronto per la finale play out di ritorno! Old Boys Olimpia! Padroni di casa casacca arancione, ospiti in divisa bianco celeste. Primo possesso dell’Olimpia.

7’ la prima chance è per i padroni di casa! Cross basso dalla corsia di sinistra per il numero otto Damonte E. che in precario equilibrio dall’interno dell’area calcia alle stelle!

9’ Olimpia che prova a fare la partita; Old Boys che si mantiene corto nella propria metà campo; per i bianco celesti il solo risultato utile è il successo; padroni di casa che comunque non sembrano intenzionati a difendere il pari.

12’ GOOOOOOOOOOOOOOL! L’Old Boys è in vantaggio! Rete di Damonte E.! Ma che polemica! Lancio in profondità per l’otto del Boys che riceve una sponda da un compagno che non è riuscito a rientrare da una netta posizione di fuorigioco e supera il portiere bianco celeste Penchi per il gol del vantaggio! Ma il gol probabilmente andava annullato! Stupore anche tra i giocatori dell’Old Boys che a stento hanno esultato al vantaggio!

17’ lancio dalla trequarti di Macciò M. per il numero novantanove Donato, ma l’estremo difensore di casa Bruzzone è bravo ad uscire e a fare sua la sfera.

22’ primo giallo del match ed è tra le fila degli ospiti! Ammonito il numero trentadue Polledro per intervento falloso al limite della propria area di rigore.

25’ prova a riproporsi in attacco l’Olimpia; rimessa laterale battuta a favore di Donato che lascia sfilare per il numero dieci Parodi il quale da posizione defilata calcia malamente a lato, alla sinistra di Bruzzone.

29’ ritmi blandi in questa prima mezz’ora di gioco; Olimpia che sembra aver accusato e non poco il gol dello svantaggio. Old Boys piuttosto tranquillo ed in grado di gestire il proprio vantaggio.

35’ miracoloso Penchi in questo caso! Pallone filtrante di Cevasco C. per l’autore del gol Damonte E. che viene anticipato sul più bello dell’ottimo intervento in uscita bassa del portiere ospite!

36’ secondo giallo per i bianco celesti e finisce nella lista dei cattivi il numero quattro Gattuso; a lui sanzionate proteste all’indirizzo del direttore di gara.

40’ gran cross dalla trequarti destra del numero venti dell’Olimpia Conti su cui nessun compagno è in grado di intervenire! Era una buonissima chance per la formazione ospite.

47’ pt GOOOOOOOOOOOOOOOL! L’Old Boys raddoppia proprio allo scadere della prima frazione di gioco! Cross dalla corsia di destra per il numero quattro Valle che stoppa e calcia col mancino e, complice una leggera deviazione, la sfera si insacca proprio sotto la traversa! 2-0!

47’ si chiude il primo tempo proprio con il raddoppio arancio! Prima frazione di gara ovviamente condizionata nel bene e nel male dal probabile errore arbitrale sul gol del vantaggio di Damonte. Olimpia che ha accusato il colpo; vediamo se nella ripresa sarà in grado di reagire.

===========

47’ subito il primo cartellino giallo tra le fila dell’Old Boys; ammonito l’autore del raddoppio Valle per un fallo tattico in mezzo al campo.

50’ Che rischio! L’Olimpia rischia un clamoroso autogol! Cross dalla trequarti sinistra su cui stacca il numero trentacinque Bossini che devia pericolosamente verso la propria porta; sfera che termina di un soffio sul fondo!

53’ contropiede micidiale dei padroni di casa! Lancio in profondità per il nove Rossi che dopo venti metri palla al piede calcia a tu per tu con Penchi sul fondo! Sfuma l’occasione per chiudere la pratica play out per gli arancio.

55’ Cosa si è mangiato Parodi! Olimpia che ha l’occasione di riaprirla con il suo numero dieci che tutto solo in area di rigore svirgola malamente e regala così palla al portiere Bruzzone! Incredibile! Ora sta succedendo di tutto! Ai padroni di casa converrebbe segnare ancora un gol per stare tranquilli

58’ Ci prova due volte Conti dalla distanza! Primo tentativo ribattuto, secondo alle stelle. Ora irrompe anche la fretta tra i giocatori dell’Olimpia.

60’ ancora Conti dalla distanza da calcio piazzato; sfera nuovamente alta sulla traversa. Il numero venti bianco celesti sembra uno dei più intraprendente tra i suoi, ma al momento non basta.

62’ Olimpia ora a trazione offensiva costantemente! Sulla respinta di un cross dalla trequarti, Macciò M. prova col mancino al volo; palla ampiamente a lato, alla destra di Bruzzone.

64’ Cosa si è mangiato Rossi! Nuovamente imbeccato in profondità, il numero nove arancio salta il portiere ma poi viene steso in area da Bossini. Per l’arbitro non ci sono gli estremi per il calcio di rigore; tanti dubbi anche su tale scelta.

65’ doppio cambio tra le fila dell’Olimpia: escono Polledro e Macciò M. ed entrano Pennacchietti e Cavallo.

66’ primo cambio anche tra le fila dei padroni di casa: esce Damonte E. ed entra Vallarino.

70’ cambio Old Boys: esce Caviglia D ed entra Patrone

71’ tanti errori di impostazione tra i giocatori dell’Olimpia che in questo momento sembrano crederci poco ad una incredibile rimonta.

75’ cartellino giallo per il neo entrato Vallarino per un intervento in netto ritardo in mezzo al campo ai danni del  numero due dell’Olimpia Fabbri.

76’ cambio per L’Old Boys: esce Valle ed entra Marvaldi.

77’ ammonito il numero trentacinque dell’Olimpia Bossini che ha interrotto fallosamente un potenziale contropiede dei padroni di casa.

78’ partita ora che si gioca anche sul nervosismo; ammonito anche il numero sei arancio Caviglia G. per intervento falloso in mezzo al campo.

80’ errore arbitrale piuttosto evidente anche in questa circostanza! Trattenuta plateale del numero sei Baggetta ai danni di Rossi lanciato a rete! Per il direttore di gara è solo giallo! Decisione a dir poco discutibile

81’ ammonito anche il nove dell’Old Boys Rossi per un fallo di frustrazione a metà campo ai danni del numero ventisette bianco celeste Zamborlin.

84’ GOOOOOOOOOOOOOOL! Donato! 2-1! Accorcia le distanze l’Olimpia con il proprio numero nove! Cross dal lato corto dell’area di rigore per Donato che in spaccata anticipa il portiere e d’esterno non sbaglia! Finale thrilling ad Arenzano! C’è ancora una partita! Non è ancora finita!

87’ incredibile! Sta succedendo di tutto! Prima Parodi tutto solo nell’area di rigore avversaria non riesce a calciare per il possibile pareggio; sull’azione successiva Marvaldi calcia dal limite sul fondo; c’è una deviazione ed è corner!

90’ traversa dell’Olimpia! Cross di Conti da calcio piazzato per Donato che di testa da sponda a favore di Parodi che col destro da due passi colpisce in pieno la traversa! Che finale!

93’ Dopo solo tre minuti di recupero la gara termina qui! Finisce 2-1 in favore dell’Old Boys che si salva! Retrocede in terza categoria invece l’Olimpia. Complimenti però ad entrambe le squadre che ci hanno regalato un finale entusiasmante e ricco di emozioni!

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore