Prima categoria | domenica 26 maggio 2019 00:57
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Prima categoria | 17 maggio 2019, 14:30

INTERVISTA DOPPIA Manca vs Gallitto

I mister di Castagna e Oregina presentano il match che vale una stagione

INTERVISTA DOPPIA Manca vs Gallitto

Mirko Manca e Paolo Gallitto, domenica si decide tutto. Uno si salva, l'altro retrocede. Come ci arrivate, che partita ti aspetti, un messaggio ai tuoi giocatori...

RISPONDE MIRKO MANCA

Domenica abbiamo il ritorno del playout , ci aspettiamo una partita ad altissima intensità, la Nuova Oregina è una squadra tosta da affrontare . I ragazzi in settimana erano sereni e tranquilli , devono giocare  come sanno e come hanno fatto in tutto il girone di ritorno. Speriamo solo di essere un po' più fortunati rispetto a domenica scorsa ed un po' più precisi sotto rete per il resto devo solo fare i complimenti ai nostri ragazzi per quello che hanno fatto nel girone di ritorno e per come si sono allenati in questi 5 mesi.......davvero fantastici !!!!!

RISPONDE PAOLO GALLITTO

Domenica sarà una partita bella da giocare, bella da preparare, con tante insidie per entrambi, ma con “ bulaccate” di adrenalina pura.

Affrontiamo una bella squadra che rispettiamo ma che ovviamente vogliamo superare, consci di avere i mezzi per farlo. Una partita dove prevarrà chi la sentirà meno, tanta serenità e gioia di giocarla.  Saranno 90’ intensi ma che sono certo entrambi onoreremo. 

Mi auguro di avere un arbitro perfetto come nella gara d’andata; questo contribuirà molto per il buon andamento della partita . Quando succede questo, i giocatori, noi, l’ambiente accetta e contribuisce al buon incontro.

I ragazzi sono pronti, sanno cosa hanno fatto, la rincorsa per acchiappare i play out, hanno superato mille difficoltà per il solo amore del gruppo. Questo aspetto lo voglio sottolineare con matita blu. quindi posso solo dire GRAZIE

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore