lunedì 16 settembre 2019 06:31
Visualizza la versione standard ›

Terza categoria | 01 giugno 2019, 10:41

James all'ultimo atto, le parole di Rondoni

Il bilancio del mister prima del match di oggi col Ketzmaja

James all'ultimo atto, le parole di Rondoni

È stata una stagione davvero intensa.

Ho iniziato con la Juniores e a novembre ho preso la Prima squadra.

Sono stati 7 mesi incredibili.

Lo dicono in tanti, ma abbiamo lavorato con umiltà con tanto sacrificio, allenamenti molto duri che i ragazzi hanno accettato di buon grado, ringrazio loro x questo.

Tutti i calciatori hanno giocato, ognuno è stato protagonista,  in alcune  gare si è reso necessario  il contributo dei ragazzi dell'under.

Stesse sconfitte di Sporting e Granarolo, ma i 4 pareggi in più ci hanno penalizzato.

Miglior rendimento in trasferta, in rete contro tutti, con 19 giocatori diversi, gli unici a battere la Casellese nel girone di ritorno e a segnare a Casella sul loro campo dopo oltre 2 mesi. 

Rappresentiamo una società che come spesso detto, è un'eccezione x la categoria con 300 tesserati ed un fortissimo settore giovanile;

quest' ultimo elemento di grande stimolo x noi della Prima Squadra. 

La finale è un traguardo meritato.

Affronteremo una squadra molto forte, ma sopratutto una società ambiziosa, di recente sono venuto a conoscenza che estenderanno l'attività calcistica ai più piccoli e questo ritengo valga come una vittoria di un campionato, dimostra che vogliono crescere, strutturarsi, completarsi. 

Per entrambi dovrebbe essere Seconda, pertanto un'annata da ricordare.

Lo Sporting ha vinto il girone , ha perso lo spareggio, ma questo non cambia, hanno fatto una grande stagione rinnovo a tutta la società al mister, ai giocatori i miei complimenti.

Siamo pronti, ci siamo allenati bene anche questa settimana, come sempre, andremo ad affrontare questa gara consapevoli di incontrare un avversario forte, ma con la serenità di esserci prepararti adeguatamente.

Indietro

Ti potrebbero interessare anche:

Visualizza la versione standard ›