Serie D | lunedì 19 agosto 2019 03:29
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Serie D | 13 giugno 2019, 15:10

Savona: le precisazioni della società

Il comunicato stampa dopo le notizie uscite negli ultimi giorni

Savona: le precisazioni della società

In relazione agli articoli pubblicati su un quotidiano locale dal 30 maggio ad oggi, il Savona Fbc precisa

1- Non è mai esistita una trattativa con un gruppo milanese per la cessione delle quote del Savona Fbc. C’è stata esclusivamente una manifestazione di interesse per il club presentata da uno studio legale di Milano, finalizzata a conoscere esclusivamente la situazione debitoria della società, senza attribuire alcun valore al brand Savona

2- Non c’è mai stata alcuna offerta di 200.000 euro per rilevare il Savona Fbc. Il potenziale acquirente ha solo dichiarato di ritenere plausibile valorizzare il know-how della società in 150.000/200.000 euro in assenza di posizioni debitorie e creditorie. 

3- Il gruppo ha sempre chiesto il massimo della riservatezza riguardo alle comunicazioni intercorse. Il Savona ha rispettato tale obbligo – e lo sta rispettando attualmente anche con altri soggetti interessati ad entrare nella compagine sociale – senza mai parlare con gli organi di stampa. La controparte, invece, ha contemporaneamente divulgato il contenuto delle stesse ad un organo di stampa compiacente. La valutazione di un tale comportamento, con le conseguenze del caso, ha avuto un peso determinante nella decisione di non iniziare alcuna trattativa per la cessione della quote della società. La convocazione di una conferenza stampa da parte dei rappresentanti dei potenziali compratori, di cui non si è mai conosciuta l’identità, appare lo scontato ultimo anello di una catena di mosse mirate esclusivamente all’intento di farsi pubblicità a discapito del Savona Fbc

4- Siamo onorati dell’interesse mostrato per il Savona Fbc, società con 112 anni di storia, con campionati importanti alle spalle, un pubblico appassionato, uno stadio in gestione esclusiva adatto alla serie C ed un settore giovanile che domina in Liguria e competitivo a livello nazionale. 

Ribadiamo la nostra disponibilità ad ascoltare con estremo interesse interlocutori che offrano adeguate garanzie, non solo economiche, volte a rispettare e a coadiuvare il lavoro che, con quotidiano impegno, l’attuale proprietà sta portando avanti da tre anni, nel bene esclusivo del Savona Fbc.


Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore