Seconda categoria | lunedì 16 settembre 2019 10:11
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Seconda categoria | 18 luglio 2019, 20:03

Genovese, ecco la trama del film della nuova stagione

Genovese, ecco la trama del film della nuova stagione

La Genovese Boccadasse del patron Enrico De Barbieri ha cominciato le riprese per il film della nuova stagione con l'intrigante trailer dell'approdo al sodalizio di Sant'Eusebio del nuovo Mister Paolo Zanardi.
Per un film che dovrà avere una trama vincente non ci si poteva che rivolgere come regista ad Ale Pipolo che memore del suo omonimo cinematografico del duo "Castellano e Pipolo" dovrà tessere le trame verticali del centrocampo biancazzurro.
Sempre a centrocampo ma un pochino più lateralmente servirà la corsa diplomatica, quella ragionata con la testa, di Roby Moreno che come il suo connazionale nonché Presidente dell'Ecuador Lenin Moreno dovrà tenere uniti tutti i vari reparti, dalla difesa all'attacco.
Nel settore nevralgico del campo ci sarà anche Davide Susino classe '88 che oramai dismessi i panni dell' "enfant-prodige" ha indossato, già da alcune stagioni, i galloni del leader pronto a far sdraiare a terra i suoi avversari dirimpettai per evitare la deflagrazione dell'omografo asteroide "Susi" in caduta verticale sulla difesa avversaria.
Invece per la nostra difesa si è pensato con successo alla poesia dell'intramontabile Bojan Simic che con lo stesso stile minimalista del poeta Charles Simic diventerà sempre più riconoscibile per gli spauriti bibliotecari avversari.
Compagno di reparto del "poeta" sarà invece un corridore tal Marco Bincoletto che come Pierangelo Bincoletto ha già assaporato palcoscenici professionistici, Pierangelo nel ciclismo anni 70/80 mentre il nostro Marco nel recente passato in serie B col Cittadella e con le Nazionali azzurre U16 e U17.
Davanti a cucinare a puntino piatti per gli astanti avversari ci penserà Pierone Vinciguerra che come il pluridecorato Chef Michelin Ilario Vinciguerra li renderà più insipidi possibili ai poveri portieri che dopo questa esperienza si dovranno accontentare della cucina molecolare.
A servire i suddetti piatti ci penseranno una coppia di maitre di colore, gli afrikakorps Momo Bojang & Momo Jallow con esperienze nella Premier League del Gambia.
Il jolly tutto mancino prende il nome di Matteo Malpeli che ci riconduce con la mente ad uno dei personaggi più importanti dello scrittore Giovanni Verga, quel Rosso Malpelo ritenuto tutt'ora uno dei componimenti più autorevoli del Verismo italiano.
E poi soprattutto ci saranno gli "Anziani", coloro che hanno preso parte alla scorsa sfortunata stagione. Abbiamo data loro la possibilità di riscattarsi, chi ha scelto di rimanere lo ha fatto in piena autonomia senza che il nuovo Mister si sia permesso di convincerli perché le parole giuste ognuno di loro le doveva trovare e le ha trovate con nuova voglia e nuovo entusiasmo dentro se stesso. Adesso questi "Anziani" auto-confermatisi - tra loro il Capitano Galeno, il portierone Boero, il jolly Garassini, the wall Esposito e poi ancora Susini, Benvenuto, Saia, Vallarelli e Sanna senza dimenticarci di Piana e Rebolini al rientro da lunghi infortuni ma anche dei 2000 pronti a spiccare il volo quali Palladino, Rica, Tozzi e Cassata - dopo la scelta convinta hanno l'importante compito come citato nelle Sacre Scritture di "insegnare, esporre e sorvegliare la Chiesa" intesa come il centro del Villaggio, il centro dello Spogliatoio.
Il cammeo di quest'opera, la breve apparizione di un attore più prestigioso di quanto richiederebbe lo spessore del ruolo, sarà riservato al "Fenomeno" del Calcio dilettantistico ligure: Marco Bracco. Il Fenomeno interpreterà, come richiede il cammeo, rigorosamente sé stesso e mai come questa volta l'interpretazione in segno di stima verso il Mister sarà per rimarcare l'adesione ad un progetto-film che solo i titoli di coda ci diranno se avrà successo. 
Per adesso il Cast assoldato promette grande affluenza di pubblico ai botteghini dei campi dilettantistici genovesi dove il lungometraggio andrà in scena a cadenza settimanale con gli avversari di turno nel ruolo di semplici comparse

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore