lunedì 16 settembre 2019 06:40
Visualizza la versione standard ›

ALTRI SPORT | 08 agosto 2019, 11:24

“IntegrAbilmente in Mare” 31 luglio 2019

4° edizione della giornata che la Polisportiva IntegrAbili dedica alle attività acquatiche in mare per annullare le barriere della disabilità sia sopra che sotto la superficie

“IntegrAbilmente in Mare” 31 luglio 2019

Si è svolta nella mattinata di mercoledì 31 luglio 2019 “IntegrAbilmente in Mare”, evento organizzato dalla Polisportiva IntegrAbili, in sinergia con HSA Italia (Handicapped Scuba Association) e Ufficio Circondariale Marittimo di Sanremo.

Sono intervenuti, con mezzi ed attrezzature propri, gli operatori militari specializzati nel settore di: Guardia Costiera, Carabinieri e Polizia di Stato, e più precisamente: il 5° Nucleo Sub della Guardia Costiera di Genova, il Nucleo Carabinieri Subacquei Genova, e la Squadra Nautica della Polizia di Stato di Imperia con gli acquascooters.


Dopo il ritrovo in Piazzale Lorenzo Vesco ed una breve presentazione, hanno avuto inizio le attività subacquee e di superficie: il gruppo dei sub ha preso posto sui gommoni per raggiungere il luogo di immersioni, mentre nella zona di mare antistante la Capitaneria di Porto, a cura della Lega Navale di Sanremo e della Canottieri Sanremo un gruppo di ragazzi che frequentano il centro estivo di Integrabili “E …state senza barriere” ed alcuni adulti con disabilità hanno potuto per la prima volta provare le attività di vela e canoa.


Le immersioni subacquee con autorespiratori si sono svolte presso la Secca del Faro di Bussana, un luogo molto amato dagli appassionati sia per la bellezza della fauna, che per la presenza sui fondali di numerosi reperti. Il tutto con la supervisione della Motovedetta della Capitaneria di Porto di Sanremo e della Squadra Nautica della Polizia di Stato. Il gruppo dei sub, fra i quali alcuni paraplegici, si è dichiarato molto soddisfatto: gli uni onorati della presenza di veri professionisti, gli altri favorevolmente colpiti dalla tenacia e dall’entusiasmo degli atleti con disabilità.

Sfruttare il mare e le sue risorse non solo come luogo per praticare attività fisica, ma anche come elemento ideale di relazione e integrazione sociale, permette ad una persona diversamente abile di mettere alla prova le proprie capacità, di lavorare attivamente sulla propria autostima e dunque di incidere positivamente sul miglioramento della qualità della vita.


A conclusione della manifestazione sono stati offerti a tutti i partecipanti una sacchetta e il libretto con la storia degli IntegrAbili realizzati in occasione del 10° anniversario di costituzione dell’associazione.


“Anche quest’anno la manifestazione è stata apprezzata dai partecipanti e ci sono state condizioni meteo molto favorevoli. E’ un evento che gode del sostegno delle istituzioni e la collaborazione delle Associazioni che gravitano nella zona portuale ed è stata inserito a calendario delle nostre attività annuali.

La partecipazione dei corpi militari ci offre una grande visibilità e risonanza mediatica e ci permette di trasmettere un messaggio positivo: grazie al mare e a tutte le attività che vi si possono praticare, è possibile annullare le barriere della disabilità.

Intendiamo ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita dell’evento: l’Amministrazione Comunale di Sanremo, rappresentata dagli assessori Alessandro Sindoni (Sport) e Costanza Pireri (Politiche Sociali), l’INAIL di Imperia rappresentata dalla dott.ssa Luisella Zoni; la Canottieri Sanremo, Portosole e lo Yacht Club per la logistica degli imbarchi e per l’ospitalità, la Croce Verde per l’assistenza sanitaria, il Conad City San Martino per la fornitura di prodotti per il rinfresco.


Rivolgiamo un sentito ringraziamento ai gruppi ed associazioni che hanno preso parte attivamente: in primis il 5° Nucleo Sub della Guardia Costiera di Genova, il Nucleo Carabinieri Subacquei Genova, la Squadra Nautica della Polizia di Stato, la Lega Navale di Sanremo, il Circolo Canottieri Sanremo, la Scuola Marvin Scuba Diving, il Centro Sub Sanremo.


Un particolare ringraziamento al Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Sanremo, Tenente di Vascello Giorgio Coppola, al Comandante Provinciale Carabinieri Ten.Col. Andrea Mommo, al Comandante della Stazione Carabinieri di Sanremo Capitano Mario Boccucci, al Comandante 5° Nucleo Sub della Guardia Costiera Sig. Angelo Doria e al Comandante Nucleo Carabinieri Subacquei Genova Maresciallo Maurizio Gargiulo.

Rivolgiamo un saluto ed un ringraziamento ai volontari Roberto e Franco che attraverso i corsi organizzati dalla Polisportiva IntegrAbili hanno conseguito il brevetto HSA di accompagnatori subacquei per disabili (buddy).


Infine esprimiamo i nostri ringraziamenti agli sponsor che sostengono le nostre manifestazioni e le nostre attività nel corso dell’anno: Banca di Caraglio Credito Cooperativo del Cuneese e della Riviera dei Fiori, Conad City San Martino, Officina Ortopedica Sanremese, Costa Ligure, Benza, Farmacia Colombo”.

Indietro

Ti potrebbero interessare anche:

Visualizza la versione standard ›