Promozione | sabato 19 ottobre 2019 18:04
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Promozione | 16 settembre 2019, 12:38

SESTRESE-LEGINO, il giorno dopo ecco l'analisi di Davide Girgenti

"La Sestrese è una grande squadra e ha meritato di vincere, resta il fatto che ci è stato tolto qualcosa che meritavamo. Ricorso? Io mi occupo di cose di campo..."

SESTRESE-LEGINO, il giorno dopo ecco l'analisi di Davide Girgenti

Davide Girgenti, mister Legino, analizza con grande obiettività l'episodio accaduto ieri nel finale di Sestrese-Legino, con un rigore prima concesso agli ospiti poi tramutato in un fuorigioco contro.

"Vi racconto subito l'episodio incriminato. Minuti finali, palla dentro l'area, difesa avversaria a difendere, noi a offendere, scoppia un parapiglia, il loro giocatore dà uno schiaffo al nostro giocatore, il guardalinee richiama l'attenzione dell'arbitro, e chiede espulsione del 6 e rigore per noi... A quel punto la Sestrese protesta, secondo me l'arbitro è andato nel pallone, e assegna fuorigioco per noi e espulsione di Bisio, tutto questo in 6 minuti di parapiglia, poi la partita è finita".

Girgenti puntualizza però il valore della Sestrese:

"Sono situazioni che se ne vedono a migliaia nelle partite, la Sestrese ha meritato la vittoria, giocando una grande gara, stimo tantissimo mister Schiazza, uno dei migliori della categoria, la sua un'ottima squadra".

Resta però il rammarico:

"Certo noi avevamo fatto la nostra gara, nonostante cinque assenze importanti, ci abbiamo provato, non ti nego che se ci avessero dato quello che ci spettava sarei stato più contento, poi magari il rigore lo sbagliavamo... Ora la società si muoverà, forse, ma io penso al Camporosso. Se società farà ricordo, ha diritto di farlo, resta in ogni caso un episodio spiacevole. Gli arbitri possono sbagliare, ci vorrebbe forse un pelo più di personalità in loro, come ci vorrebbe nei giocatori se vogliono stare in queste categorie..."

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore