Terza categoria | giovedì 14 novembre 2019 07:33
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Terza categoria | 04 ottobre 2019, 13:06

LA NUOVA TERZA Ecco il Recco 19 di Fabio Stefanelli

Il neo presidente racconta la genesi della squadra: "Avevo perso entusiasmo, ma questi ragazzi mi hanno fatto tornare la voglia. Con me ci sono Angiolani, Banchieri, Cevasco e Terrile, il mister sarà Roberto Torre ma è in arrivo anche un mister X..."

LA NUOVA TERZA Ecco il Recco 19 di Fabio Stefanelli

 

Fabio Stefanelli è il presidente del Recco 19, neonata società che domani esordisce in Coppa Liguria e a novembre parteciperà alla Terza Chiavari.

Un gradito ritorno per un grande appassionato di calcio che era stato fra gli artefici del Recco 01 arrivato anche in Prima Categoria dopo una decina d'anni di esistenza.

“Non avevo più voglia di fare calcio – spiega Fabio- e mi ero un po' staccato dalla FIGC, facendo solo tornei amatoriali. Quando questi ragazzi mi hanno cercato e voluto a tutti i costi, ho pensato di accettare, vedevo in loro un entusiasmo che danni anni non vedevo, e cosi piano piano abbiamo ricostruito questa realtà. Abbiamo iniziato a sondare il terreno, a chiedere l'utilizzo del campo di Recco, giorno dopo giorno qualcuno ci seguiva sempre di più ed eccoci qui: abbiamo creato una squadra dignitosa, con un allenatore esperto come Roberto Torre e tanti elementi di esperienza”.

Nella rosa del Recco 19 ci sono elementi di categoria di superiore come Andrea Grazzi, Diego Avoscan, Alessio Bozzo, Biagiotti, Mameli, insomma una bella squadra:

“L'obiettivo è divertirsi, ma anche fare le cose seriamente. Ci autosovvenzioniamo, abbiamo anche qualche piccolo sponsor. Vogliamo fare bene in questa Terza a 12 squadre dove vedo favorite Nozarego ed Entella. Con me ci sono anche Angiolani, Banchieri, Cevasco e Terrile che fanno parte della dirigenza, oltre a un mister X che presto dovrebbe ufficializzare il suo ingresso. Con il Recco 01 eravamo durati 12 anni, arrivando fino alla Prima categoria, poi si era sfasciato il giocattolo, forse perchè eravamo cresciuti troppo. Ora non vorremmo ripetere gli errori del passato, ma assestarci fra Seconda e Terza”.

Rinasce cosi una bella realtà a Recco, che nel 2001 aveva visto fra i protagonisti anche Renato Blondi. Adesso il ruolo di presidente tocca a Fabio Stefanelli.

Sullo stemma della squadra ci sono un cappello a cilindro, un boccale di birra e la scritta "ultimi romantici".

L'entusiasmo è tornato, ora la parola passa al campo.



Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore