Promozione | sabato 04 aprile 2020 13:15
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Promozione | 25 marzo 2020, 13:25

10 DOMANDE AL GIORNO Oggi tocca a Fabrizio Vaccarini

Il ds del Canaletto ha risposto cosi: ecco come sta vivendo il momento storico

10 DOMANDE AL GIORNO Oggi tocca a Fabrizio Vaccarini

1.CIAO FABRIZIO COME VIVI IL MOMENTO?

Ciao, sono molto frastornato, per uno come me che vive sui campi da gioco, all'aria aperta, a contatto con i ragazzi, i mister e i famigliari, stare rinchiuso in casa è devastante, ma va fatto, ognuno deve fare la propria parte. La salute è troppo importante e va messa al primo posto.  

2.CHE SENSAZIONI HAI, SI RIPRENDERA' A GIOCARE ?

Ogni mattina mi sveglio e spero nel miracolo, poi accendo la televisione e sento i notiziari e sprofondo di nuovo in una tristezza infinita. Se i ragazzi stanno a casa da scuola, se i professionisti tardano ad iniziare, la vedo dura. Noi siamo dilettanti, non dobbiamo mai dimenticarcelo. Ogni giorno che passa perdo le speranze

3.SE SI RIPRENDESSE, CHE FORMULA ADOTTERESTI?

Prevedo arduo terminare entro il 30 giugno a questo punto, non credo che il governo ce lo permetta, in caso contrario anche se provocherebbe disagi a tutti, sarebbe affascinante giocare d'estate, ma in questo caso servirebbe una deroga della Figc per prorogare i tesseramenti che scadono il 30 giugno. Se i professionisti iniziano l'8 maggio , i dilettanti potrebbero riprendere il 7 o 14 giugno. Ma la vedo dura. L'ipotesi più plausibile appare, come successe per altri motivi tanti anni fa, di congelare tutti i campionati dilettanti e giovanili (con le stesse fasce di età) al momento della sospensione. Si riparte il 19 agosto con le medesime classifiche a quella data, si finisce tutto giocando anche di mercoledì entro il 4 novembre. Questa data permetterebbe di fare scattare la stagione 2020/21, il 14/15 novembre e con qualche sacrificio si porterebbe a termine entro il 30 maggio 2021.   In questo modo si darebbe regolarità al tutto, mi sembra antisportivo ora assegnare ora promozioni o retrocessioni chiudendo i campionati.

4.SE NON SI RIPRENDERA' COME TI COMPORTERESTI CON PROMOZIONI/RETROCESSIONI?

Se si sfora il 30 giugno allora è giusto farli, altrimenti come ho detto prima solo terminare i campionati darebbe regolarità al movimento e lo dico contro il mio interesse.  

5.SECONDO TE CI SI DOVEVA FERMARE PRIMA?

All'inizio tutti, io compreso, avevamo sottovalutato il problema, poi quando ci si è resi conto della gravità della pandemia è arrivato il decreto governativo che di fatto ha bloccato giustamente tutta l'attività. In molti ci avevano fatto credere che fosse una normale influenza, incredibile!!!  

6.COME VEDI IL FUTURO DEL CALCIO DILETTANTISTICO?

Era già dura andare avanti prima, ma prevedo momenti cupi per tutto il mondo pallonaro più puro. Gli sponsor scarseggeranno sempre di più alle prese con problemi più seri per salvare i posti di lavoro e non fallire. Spero di cuore di non sbagliarmi, ma se la Figc e le istituzioni non interverranno massicciamente a livello economico, perderemo almeno il 20% delle società esistenti.    

7.IL CORONAVIRUS CI HA INSEGNANTO QUALCOSA?

Il calcio e lo sport in generale danno emozioni, aggregazione, vita, sensazioni meravigliose, ma senza tutto questo abbiamo potuto valorizzare quelli che sono gli affetti più veri e passare più tempo con le nostre famiglie. In momenti tristi come questo comunque è bello vedere come lo sport e il calcio possano unire tutti sotto la stessa bandiera con gli stessi obiettivi.  

8.SE IL CALCIO NON CI FOSSE TU COSA FARESTI ?

Indubbiamente ho sacrificato con passione e sacrifici la mia vita e gli affetti al calcio, mi piacerebbe viaggiare e conoscere posti nuovi in tutto il mondo, cosa che ho potuto fare raramente visto i miei impegni.  

9.COME SONO CAMBIATE LE TUE DOMENICHE?

Si cerca di fare passare il tempo, è un dramma, non sono mai stato in casa così tempo, sembro un leone in gabbia, sto facendo le grandi pulizie, ma mi ritrovo sempre sul terrazzo a guardare l'orizzonte e sperare.  

10.RACCONTACI I TUOI HOBBY?

Tanta tv, leggo molto, computer e se non finisce presto divento 200 Kg., mi sono messo anche dietro i fornelli....mannaggia!!!. Un caro saluto a te e a tutti gli sportivi. Non molliamo ragazzi, appuntamento sui campi.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore