/ Serie D
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Serie D | 15 novembre 2019, 16:52

SERIE D Lavagnese, intervista a Edoardo Oneto

"Mister Nucera è una persona di cuore, vera, che tiene tantissimo alla squadra e a noi ragazzi"

SERIE D Lavagnese, intervista a Edoardo Oneto

1 Edoardo, partenza lenta ma vi state riprendendo: siete sulla strada giusta ?

Si la partenza non è stata delle migliori ma sapevamo che quest’anno il campionato sarebbe stato complicato e che ogni partita sarebbe stata una battaglia, ma pur essendo una squadra giovane abbiamo molta voglia di far bene

2 Come state assorbendo il cambio di allenatore ? Nucera è all'esordio ma ne parlano tutti come un grande lavoratore...

Personalmente con il mister mi trovo molto bene, è una persona di cuore, vera, che tiene tantissimo ai ragazzi e alla Lavagnese, è una persona che ti dice le cose in faccia ed è una caratteristica molto importante a mio parere! Si vede che ha voglia di imparare come tutti noi, e pur essendo alla prima esperienza sia lui che il resto dello staff, Vincenzo Ranieri, Alessandro Mariani, Fabrizio Genovese e Simone Tuccio, sono molto preparati e ci vogliono sempre sul pezzo. Sono molto contento!!

3 Dove può arrivare la Lavagnese quest'anno ?

Quest’anno come già detto è un anno complicato poiché la classifica è cortissima, vincendo una partita puoi essere nelle zone alte e perdendo la successiva puoi ritrovarti a lottare per la salvezza. Speriamo tutti di poterci togliere delle soddisfazioni

4 Che partita ti aspetti a Fezzano?

A Fezzano mi aspetto una partita complicata come tutte del resto ma vogliamo dare continuità ai risultati e vogliamo fare una grande partita

5 Un giudizio sul tuo campionato personale?

Si può sempre fare meglio, sia in fase realizzativa che di prestazioni, il mio obbiettivo è quello di dare una mano alla squadra, poi se il goal dovesse arrivare tanto meglio ma la cosa più importante è contribuire alla vittoria di squadra

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore