/ Terza categoria
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Terza categoria | 21 febbraio 2020, 13:21

IL PERSONAGGIO Fabio Vartuca, dalla fascia al rap. On line su Youtube il suo video "Mania"

L'esterno del Don Bosco oltre al calcio ha una grande passione per la musica. Ha già scritto tre canzoni con il nome d'arte "Vartu" e il suo sogno è sfondare come rapper

IL PERSONAGGIO Fabio Vartuca, dalla fascia al rap. On line su Youtube il suo video "Mania"

Non è la prima volta che il mondo del calcio dilettanti sforna talenti in campo musicale.

L'anno scorso parlammo della voce di Lucio Ranno del Cornigliano Calcio, oggi è la volta del giovane attaccante del Don Bosco, Fabio Vartuca, in arte “Vartu”, che ha già all'attivo tre canzoni e un video uscito il mese scorso su YouTube.

Classe 2001, compirà 19 anni a maggio, e ha le idee chiare.

Fabio, come è nata questa tua passione?

“Da qualche anno ho cominciato a scrivere e cantare. Scrivo io i testi e ci metto la voce, mentre la base è acquistata da un produttore. L'idea di cantare e fare rap mi è nata qualche anno fa mai non ho mai avuto il coraggio. Ora grazie anche i consiglio del mio ex compagno Josuè Perez mi sono deciso...”

Hai mai pensato a partecipare a un talent?

“Ancora no, ma chi lo sa, prima vorrei prendere un po' di confidenza. Certo non ho la voce da tenore, ma sono un rapper e la mia voce è sufficiente”.

A quali rappers ti ispiri?

“Nitro e Marrakesh sono i miei modelli, diciamo che mi ispiro a loro”.

Vartu” non ha ancora una casa discografica, e al momento ha pubblicato tre canzoni e un video:

“Il video pubblicato su YouTube è “Mania”, mentre le altre due canzoni si intitolano “Un solo problema” e “Scene”

Di cosa parlano le tue canzoni?

“Dipende, non c'è un tema ricorrente. La prima canzone è un po' volgare, parla di sesso e di cose che mi sono successe nonostante la mia giovane età. La seconda parla d'amore, mentre “Mania” parla delle manie di grandezza delle persone...”

Il tuo futuro è calciatore o cantante?

“Il calcio è la mia prima grande passione, ma sarei ben felice di sfondare con la musica...”

Qual è il tuo sogno?

“Avere una casa discografica e incidere un disco”.

Nello spogliatoio del Don Bosco cosa dicono di te?

“La squadra mi spinge a continuare. Nel gruppo del Don Bosco c'è anche un altro compagno che canta, Denis Iacona. Abbiamo uno stile un po' diverso ma magari potremmo fare qualcosa insieme”.

Se potessi scegliere un talent a cui partecipare?

“Farei Italia's got Talent. Credo sarebbe l'ideale per me per far conoscere il mio rap. Anche se grazie a internet oggi come oggi basta un po' fortuna e qualche visualizzazione in più per farsi conoscere”.

Capitolo Don Bosco, obiettivo Seconda Categoria? In che ruolo giochi?

“Sarebbe l'ora di tornare in Seconda, io gioco esterno o punta, sono soddisfatto del nostro cammino, ma l'obiettivo la prossima settimana è battere il San Pietro”.




Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore