/ Eccellenza
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Eccellenza | 09 luglio 2020, 20:52

GENOVA CALCIO Si riparte da Maisano

GENOVA CALCIO Si riparte da Maisano

BEPPE MAISANO-GENOVA CALCIO un binomio che ha lasciato dei bei ricordi per gli appassionati di calcio dilettantistico.

Ecco le prime impressioni di Mister Maisano raccolte dal Responsabile della Comunicazione di Genova Calcio.

Beppe sei di nuovo sulla panchina della Genova Calcio cosa ti ha convinto a ritornare?

"Insieme al mio vice Max Bruzzone torno dopo tre anni e ritrovo un ambiente che conosco molto bene, avendo partecipato al progetto di fusione negli anni addietro".

Puoi dirci qualcosa sul tuo staff? 

"Lavoreremo io e Max a fianco di mister Balboni,  tecnico della juniores e a mister Bonadio, tecnico degli allievi che conoscono molto bene i giovani della Società e oltre ad essere due ottimi  allenatori sono anche due cari amici, e seguiremo attentamente le indicazioni di una persona esperta come Rinaldi, Responsabile del Settore Giovanile".

Annata particolare che vede molte società in difficoltà economiche, come affronterete voi questo momento?

"Nonostante le problematiche del post Covid, che hanno costretto la Società a ridurre il budget destinato alla Prima Squadra spero che la stagione a venire possa, come nel passato, portare a risultati positivi sia sul piano del gioco espresso, che sull’inserimento dei giovani del nostro importante Settore Giovanile. La squadra sarà composta da un giusto mix tra giovani e giocatori esperti che ci permetta di raggiungere al più presto posizioni tranquille di classifica, cercando tutti insieme di divertirci e di divertire, per la prima volta nella storia della Genova Calcio nessun obiettivo sarà prefissato".

Si ipotizza un campionato di Eccellenza a due gironi da 10 squadre, un tuo parere su cosa potrebbe accadere.

"Se l'ipotesi della formazione di due gironi d'Eccellenza da dieci squadre, ciascuno con le prime cinque che parteciperanno ai play off e le ultime cinque ai play out dovesse essere confermata, si dovrà puntare ad avere immediatamente piazzamenti soddifacenti e solidi, per evitare un pericoloso effetto vortice".

Puoi darci qualche anticipazione sulla composizione della tua squadra?

"In attesa delle decisioni federali, stiamo formando una squadra della quale daremo informazioni a tempo debito, con uno sguardo attento come sempre al Settore Giovanile, continuando il lavoro dei mister Corrado e Balboni delle scorse stagioni. I giocatori della Juniores e degli Allievi saranno chiamati ad allenarsi con la Prima Squadra, come si è fatto sempre dalla creazione di questa società, a gruppi per quindici giorni in modo da verificare la loro maturazione e la possibilità di inserirli in un prossimo futuro nel gruppo della Prima Squadra. La rosa sarà formata da molti ragazzi  del 2000 , 2001, 2002  e 2003 che si sono già affermati negli ultimi due anni attraverso il lavoro dei mister che mi hanno preceduto e sotto la guida del Direttore Sportivo Ascheri".

Mister, un messaggio a tutto il mondo bianco rosso.

"In attesa di ripartire dopo questo lungo periodo di difficoltà per tutto il paese e con il desiderio di ritrovare sui campi molti amici ringrazio il Presidente Marco Vacca e tutti i componenti della società per la fiducia, e auguro a tutti un ottimo lavoro" .

Grazie a te Beppe e a presto per le notizie di mercato.     

Laura Bevilacqua

Fra.Cas.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore