/ Pallacanestro
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Pallacanestro | 21 agosto 2020, 17:08

LE LEGGENDE DEL BASKET- Il 23 agosto 1978 nasceva a Filadelfia Kobe Briant

LE LEGGENDE DEL BASKET- Il 23 agosto 1978 nasceva a Filadelfia Kobe Briant

Il 23 agosto 1978 nasceva a Filadelfia Kobe Briant, il più importante e il più forte tra i giocatori nati negli anni Settanta, “The Black Mamba” considerato giustamente l’erede di Michael Jordan. Un intero capitolo del libro "Le leggende del basket" di Giulio Mola, dal titolo "Kobe Bryant. La maledizione di essere il migliore" è dedicato a lui e alla sua incredibile carriera sportiva.

Un secolo di straordinaria pallacanestro raccontato in presa diretta con i mostri sacri del parquet. A due giorni dall’uscita in libreria prevista per martedì 28 gennaio, Kobe Briant, il più importante e il più forte tra i giocatori nati negli anni Settanta, “The Black Mamba” considerato giustamente l’erede di Michael Jordan, ci ha lasciati. Un intero capitolo del libro è dedicato a lui e alla sua incredibile carriera sportiva. 

In allegato scheda e copertina del libro.

AUTORE Giulio Mola TITOLO Le leggende del basket SOTTOTITOLO Storia delle icone della palla a spicchi COLLANA Grande sport PAGINE 420 PREZZO 18,00€ FORMATO 14 x 21 cm LEGATURA Brossura con bandelle EAN 9788832176766

GIULIO MOLA

LE LEGGENDE DEL BASKET

DIARKOS

CONTENUTO La storia del basket e delle grandi epopee raccontata attraverso le gesta di grandi campioni o insostituibili gregari. Si raccontano le imprese sportive ma anche le battaglie dei diritti umani, la lotta alla discriminazione, le migrazioni di massa. Tanti giocatori, soprattutto di colore, sono nati nella povertà assoluta e hanno dovuto saltare gli ostacoli della vita prima di raggiungere grandi palcoscenici. Il libro è un susseguirsi di emozioni e statistiche, di aneddoti e colpi di scena, di capricci e scaramanzie, ripercorrendo tutto ciò che di bello (e meno bello) il basket ci ha regalato dal dopoguerra a oggi. Fra lacrime di gioia, rimpianti e record imbattibili.

AUTORE

Giulio Mola, nato a Bari il 17.12.1968, è giornalista professionista dal 2004. Dal 2012 è Responsabile delle pagine sportive de "Qn-Il Giorno" ed è ospite fisso delle trasmissioni di TeleLombardia e Antenna Tre. Ha pubblicato vari libri d'inchiesta, fra cui L'Ultima partita (2010), Pallonate mondiali (2014), Gli arbitri viaggiano da soli (2015) e libri su grandi personaggi come Mou (2010) e Ibracadabra (2011). É vicepresidente del Gruppo Lombardo Giornalisti Sportivi. Vincitore nel 2016 del 6° Premio Giornalistico “Panathlon-Ussi”, nel 2018 del Premio per il giornalismo d'inchiesta “Antonio Maglio” e nel 2019 del Premio Giornalistico Nazionale "La Rosa d'Oro".

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore