/ Pallavolo
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Pallavolo | 06 settembre 2020, 01:44

Volley - Cvs e Scuola Pallavolo Spezia insieme in un mastodontico progetto

Volley - Cvs e Scuola Pallavolo Spezia insieme in un mastodontico progetto

Le Associazioni sportive dilettantistiche Centro Volley Spezia (quella che a livello di 1.a squadra è l’ Autorev in Serie B femminile nazionale) e Scuola Pallavolo La Spezia hanno sottoscritto un accordo di collaborazione che dovrebbe portare, nel corso d’un triennio, a un’unica grande realtà sportiva territoriale.

L’intesa è stata fortemente voluta dai gruppi dirigenziali delle due società che, dopo numerosi incontri, hanno elaborato un ambizioso progetto assai radicato nel territorio provinciale e dintorni; un piano di lungo periodo finalizzato a un unico, solido punto di riferimento per la piazza pallavolistica “donne”, locale e magari non solo.

Nel loro complesso, Cvs e Scuola Pallavolo Sp costituiscono molto probabilmente il più grande bacino pallavolistico della zona, con più di 500 atleti e uno staff di oltre 50 persone fra: dirigenti, allenatori, accompagnatori e personale sanitario.

La collaborazione fra i due club parte con un’iniziale suddivisione dei compiti per fasce di età, proseguendo si arriverà a una direzione generale che dovrà supportare quella tecnica e gestionale, consentendo di regalare al Levante ligure un sodalizio capace di competere a livelli molto alti e d’essere una vera e propria fucina di talenti.

Ecco un primo elenco squadre di cui consta tale entità…appunto una 1.a squadra che disputerà la B2, una 2.a in D regionale e alle due in 1.a Divisione provinciale, senza scordare le varie Under 19/17/15/14/13/12 e tutto il Mini e Baby Volley. In allestimento infine per la nuova stagione sportiva due complessi amatoriali e compagini per disabili e di “sitting volley”.

Tutto ciò all’insegna di etica sportiva e sociale, crescita personale e professionale dei propri atleti, dirigenti e di tutte le persone che direttamente e/o indirettamente saranno coinvolte nelle attività del gruppo compresi i medesimi genitori.

I presidenti, Mirco Maccione del Centro e Vidardo Panciroli della Scuola, hanno più volte precisato che questa vuole essere una realtà aperta e sempre pronta a nuove collaborazioni con altre società sportive che in futuro vorranno sposare questo programma. L’obiettivo principe è garantire la crescita del movimento volleystico, l’ottimizzazione delle risorse economiche, tecniche e soprattutto umane.

Fra i molteplici propositi, la realizzazione di progetti all’interno dell’orario scolastico in cui si promuova l’attività sportiva intesa come avviamento allo sport con finalità pallavolistiche e non, nonché la creazione di “camp” estivi per impegnare i giovani in attività sportive ed educative.

Non si dimentichi che la struttura vanta già proficue collaborazioni col Vero Volley Monza di Serie A e la rinomata Scuola Anderlini di Modena, con cui da tempo sono stati avviati percorsi di formazione e aggiornamento di tecnici e dirigenti, che ogni anno partecipano a corsi per l’apprendimento di nuove metodologie e di programmi sviluppati da tempo sia dal club lombardo che da quella emiliano.

 

Nella foto, i due presidenti, da sinistra Mirco Maccione e Vidardo Panciroli


Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore