/ Seconda categoria
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Seconda categoria | 22 ottobre 2020, 00:01

BUON COMPLEANNO E 10 DOMANDE A… Paolino De Agostino

Il giocatore del Granarolo oggi compie gli anni e festeggia… rispondendo alle nostre 10 domande…

BUON COMPLEANNO E 10 DOMANDE A… Paolino De Agostino

Ciao, 10 domande per il giorno del tuo compleanno per www.settimanasport.com

1 – Tanti auguri, come festeggi oggi ?

grazie festeggierò un paio di volte, una pizza con la squadra e una cena con amici ma soprattutto con le mie "polpette" e la mia famiglia

2 – Emergenza Coronavirus: come la stai vivendo sia personalmente che calcisticamente?

La sto vivendo abbastanza bene cerco di rispettare le regole nel limite del possibile anche perché con il lavoro che faccio il portuale non ci siamo mai fermati a livello calcistico e già stato brutto non finire l’anno scorso e non so quanto andremo avanti quest'anno e per un non giovane come me sono momenti di passione che ho perso e se andiamo avanti così non smetto più 😂scherzi a parte giusto fermarsi se non ci sono più le condizioni

3 – Obiettivo personale e di squadra per la stagione 20/21?

Non mi pongo obbiettivi spero che con la mia esperienza riesco a far crescere i giovani che abbiamo e cercare di giocare più partite possibili a livello di squadra secondo me da quello che ho visto ci divertiremo e se per caso mi sbagliassi ci sarà solo da sudare la maglia fino alla fine

4 – Il ricordo più bello che hai della tua carriera calcistica: un gol, una partita, un episodio?

Ne ho tanti ricordi goal non ne ho fatti tantissimi però almeno 1 euro goal all'anno lo faccio e mi viene in mente con il D'Appolonia il mister mi fa entrare al 90' e al 92' faccio un goal da 30 metri che ci diede i 3 punti; partite ce ne sono più di una, direi le finali disputate della Coppa e la partita finale dove vinci il campionato e come episodio direi quando un avversario che tutta la partita diceva a tutti "oh ma dove hai mai giocato" mi strinse la mano dopo un mio goal alla Del Piero

5 – Il compagno di squadra con cui ti sei trovato meglio sia in campo che fuori?

Ho avuto la fortuna di giocare con giocatori fortissimi che sono diventati amici del calibro di Bracco, Di Somma, Carretta, Ubertelli, Cremonesi, Nicora e chiedo scusa a tutti gli altri che non ho menzionato ma 2 su tutti con cui abbiamo giocato praticamente sempre insieme e sono più che amici ma fratelli sono Losciale e Bottaro!

6 – L’allenatore che ti ha insegnato di più o quello da cui ti piacerebbe essere allenato?

Su tutti te ne menziono quattro, Leone, Pilastri, Ubertelli e Guarnieri, il mio attuale mister che ha tanta voglia di far bene. E poi mi sarebbe piaciuto avere come allenatore Sarpero: oltre ad essere un mio amico, ho visto con i miei occhi il suo valore e ho sentito parlare molto bene di lui, sono sicuro che farà molto bene nella sua carriera da allenatore.

7 – Che cosa è il calcio per te?

Ho le mie scarpe da calcio tatuate sui polpacci con il nome delle mie polpette Micole e Grace con scritto "tra passione e amore finché morte non ci separi"...

8 – Cantante e/o canzone preferita?

Direi Ligabue e Vasco su tutti, ma se dovessi scegliere due canzoni dico quelle di Elisa e di Arisa che hanno dedicato alle loro figlie, e che io ho dedicato alle mie

9 – Piatto preferito?

Sono una buona forchetta e da buon terrone amo il pesce soprattutto crudo, però un buon tartufo non si rifiuta mai

10- La vacanza dei tuoi sogni: dimmi un posto dove sei già stato o dove ti piacerebbe andare.

Per me la vacanza, se non c’è mare, non è vacanza; un posto che è nel mio cuore è il mio paese Scoglitti dove vado tutti gli anni. Mi è rimasta nel cuore Formentera, e mi piacerebbe andare in tanti posti basta che ci sia il mare...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore